Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio

Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio

Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio

JESI – Il Console Onorario della Federazione Russa di Ancona avv. Marco Ginesi e il Console Emerito della Federazione Russa prof. Armando Ginesi, accompagnati dal coordinatore della segreteria consolare cav. Renato Barchiesi, hanno partecipato, quali autorità diplomatiche, alla solenne inaugurazione della nuova “Casa della Polizia di Stato” di Jesi, assieme al Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto dott. Franco Gabrielli, al Prefetto di Ancona dott. Antonio d’Acunto, al Questore di Ancona dott. Oreste Capocasa, al Dirigente della Polizia Stradale per le Marche dott. Alessio Cesareo, ad altri dirigenti dei Dipartimenti vari della Polizia di tutta la regione , al Vescovo di Jesi Mons. Gerardo Rocconi, al Sindaco di Jesi dott. Massimo Bacci, ai parlamentari nazionali on. Valentina Vezzali e Emanuele Lodolini, al Procuratore Generale della Corte di Appello Vincenzo Macrì, al Consigliere Regionale Enzo Giancarli, a tantissime altre autorità civili, militari e dell’Ordine giudiziario, a numerosi sindaci della Vallesina.

La nuova sede, ampia e funzionale, ospiterà il Commissariato di Polizia, diretto dal Vice Questore Antonio Massara, il Dipartimento di Polizia Stradale, comandato dall’Ispettore Superiore dott. Stefano Ortolani, la sala operativa unificata sia per il Commissariato che per il Distaccamento della Polizia Stradale, l’Ufficio Immigrazione, il gabinetto della Polizia Scientifica, l’Ufficio Verbali e così via.

Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio Il Consolato russo di Ancona sempre presente nel mondo civile e culturale del territorio

Nella tarda serata dello stesso giorno il Console Emerito prof. Ginesi ha poi preso parte, al “Conventino” di Monteciccardo (in provincia di Pesaro Urbino) dove è conservato un piccolo grande tesoro di arte contemporanea di artisti a livello mondiale, al meeting del Lyons Club di Gabicce Mare, dove ha tenuto una prolusione sul tema “Arte e miseria umana”, illustrato con immagini di opere di Salvator Rosa, Jan Liss, Gaspare Traversi, Giacomo Ceruti, Francisco Gya,Eugène Delacroix, Honoré Daumier, François Millet ,Goustave Courbet, Vincent Van Gogh,Henri de Toulouse Lautrec, Telemaco Signorini, Giovanni Segantini, Federigo Zandomeneghi, James Ensor, Pablo Picasso, Otto Dix, Aligi Sassu, Giuseppe Pelizza da Volpedo.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it