Vigili urbani a piedi a Mondolfo ed in bici a Marotta

Vigili urbani a piedi a Mondolfo ed in bici a Marotta

Una nuova iniziativa dell’Amministrazione comunale per essere più vicini ai cittadini e monitorare il territorio

Vigili urbani a piedi a Mondolfo ed in bici a Marotta

MONDOLFO – Pattuglie di vigili urbani a piedi a Mondolfo ed in bici a Marotta. E’ questa la nuova iniziativa lanciata dall’Amministrazione comunale di Mondolfo, assessorato alla Viabilità e Polizia Municipale.

Il debutto è già avvenuto mercoledì della scorsa settimana durante lo svolgimento del mercato a Marotta dove due vigili urbani hanno monitorato l’intera zona girando in bicicletta e ricevendo consensi da ambulanti e residenti.

A Mondolfo, il servizio è stato attivato nella giornata di lunedì 1 Agosto in occasione del mercato dove per il capoluogo il pattugliamento sarà effettuato dai vigili urbani a piedi.

Si tratta di un servizio innovativo che rientra nel discorso legato alla necessità di garantire maggiore sicurezza ai cittadini e al contempo di uniformare l’utilizzo della Polizia Municipale a quello di molte altre città limitrofe.

“Lo avevamo annunciato nel nostro programma – ha commentato l’assessore alla Viabilità e  Polizia Municipale, Giovanni Ditommaso – ed in tempi brevi abbiamo attivato quello che ritengo un servizio importante per il nostro Comune. Durante tutto il periodo estivo a Marotta due vigili si sposteranno nel territorio in bicicletta mentre a Mondolfo il pattugliamento sarà effettuato a piedi.

Un modo nuovo per essere maggiormente vicini ai cittadini, aumentare la sicurezza ed il monitoraggio nel territorio comunale”.

Soddisfatto dell’iniziativa anche il Sindaco, Nicola Barbieri: “Con questo nuovo servizio ci siamo di fatto allineati a molte altre città che da tempo impiegano il personale della Polizia Municipale per essere più vicini ai cittadini. Si tratta di nuove postazioni ed un metodo di pattugliamento che ci consente di essere maggiormente visibili nel territorio in due punti nevralgici come Mondolfo e la zona mare di Marotta, compreso viale Carducci, durante tutto il periodo estivo anche se l’intenzione è quello di poter potenziare il servizio per l’intero anno solare”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it