Pallavolo, dopo il ripescaggio l’Edil Ceccacci Moie alza i calici e brinda alla B1

Pallavolo, dopo il ripescaggio l’Edil Ceccacci Moie alza i calici e brinda alla B1

MOIEedilceccacci0090Pallavolo, dopo il ripescaggio l’Edil Ceccacci Moie alza i calici e brinda alla B1MOIE – Poco dopo l’annuncio del capitano Paola Cesaroni di smettere con la pallavolo giocata, arriva una strepitosa notizia per il club di Moie che ha concluso da poco il campionato di B2. E’ ufficiale, da venerdì 22 luglio, il ripescaggio in B1.

Nelle Marche, dopo le 2 squadre che giocano in serie A, ci sono loro. Unica rappresentante della pallavolo marchigiana nella categoria. Dopo tanti anni, la Polisportiva Lorella Novelli che si è iscritta alla Fipav nel 1975 così risulta dai primi tesseramenti, e tante sconfitte sfortunate, questa è una manna dal cielo! – questo il commento a caldo che si può leggere nel sito ufficiale della Pallavolo Moie –  Ripensiamo all’ultima sconfitta di quest’anno, dopo essere stati avanti 0-2 a Treviso ed aver avuto diversi match point. Ripensiamo al campionato, dove pochissime partite scellerate hanno cancellato tantissime prestazioni memorabili. Ma anche gli anni scorsi, con la sconfitta in casa contro Castelfranco di Sotto (Pisa) che davvero vengono gli incubi solo a rinominarla. Ed anche lì un campionato clamoroso, con uno score di 25 vittorie su 26 partite che non è stato sufficiente per vincere il campionato. E tutti gli anni precedenti, più o meno belli, più o meno importanti”. E questi i nomi del gruppo che ha fornito un continuo spettacolo al pubblico ed ai propri tifosi nella stagione 2015/2016: Raffaella Cerusico, Matteo Pieroni, Giulio Badino, Paola Cesaroni, Chiara Baroli, Marzia Mercanti, Erika Alessandrini, Giulia Cecato, Arianna Argentati, Valentina Tozzo, Chiara Fabbretti, Martina Bachieca, Serena Simoni, Silvia Carbonaro, Siria Sgolastra. Questi nomi entrano nella storia della Pallavolo Moie. Ora il club si organizzerà per il primo campionato di serie B1. Con un pensiero fisso: un aiuto dal Cielo è di certo arrivato, dal main sponsor  Lanfranco Ceccacci, scomparso di recente in un incidente stradale.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it