I deumidificatori della Caritas assegnati ad altre dieci famiglie di Marotta

I deumidificatori della Caritas assegnati ad altre dieci famiglie di Marotta

I deumidificatori della Caritas assegnati ad altre dieci famiglie di Marotta

MAROTTA – Prosegue l’iniziativa lanciata dal Comune di Mondolfo, Assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con la Caritas di Senigallia e Marotta e con l’intervento della Protezione Civile  “Faà di Bruno” di distribuzione di deumidificatori a famiglie ed esercizi commerciali a seguito dell’alluvione  dello scorso giugno a Marotta.

Gli impianti mobili di deumidificazione, messi a disposizione dalla Caritas Ambrosiana di Milano,  si sono rivelati molto utili.

Sabato, infatti, dopo aver evaso la richiesta delle prime dieci  famiglie, gli impianti sono stati recuperati e trasferiti ad altri dieci nuclei familiari.

“Una bella ed utile iniziativa”, ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Mondolfo, Alice Andreoni che sta lavorando a stretto contatto con il consigliere comunale Enrico Sora. “Le famiglie hanno apprezzato molto la distribuzione, su richiesta, degli impianti mobili utili a facilitare l’asciugatura di pareti e locali dopo l’alluvione di giugno. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato a questa iniziativa di sostegno  (Caritas Ambrosiana, Caritas di Senigallia, Caritas di Marotta e alla Protezione Civile Faà di Bruno per l’impegno profuso e l’ottima organizzazione. Un grazie speciale a Francesco Pellegrini, residente nel nostro comune,  della Caritas di Senigallia”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it