Anche quest’anno appuntamenti estivi al Museo di Mondolfo

Anche quest’anno appuntamenti estivi al Museo di Mondolfo

Dal 9 luglio al 20 agosto nel Complesso Monumentale di Sant’Agostino

Anche quest’anno appuntamenti estivi al Museo di Mondolfo

MONDOLFO – Nel cuore dell’estate torna l’apertura settimanale del Museo Civico di Mondolfo – in uno dei Borghi più Belli d’Italia – all’interno del Complesso Monumentale di S.Agostino. Nei fine settimana, nelle giornate di sabato e domenica dalle ore 21 alle ore 23 sino al 20 agosto sempre ad ingresso gratuito, sarà possibile percorrere le sale dello spazio museale per un viaggio nella storia del territorio, fra mare e collina. In un allestimento prevalentemente didattico, e particolarmente apprezzato dalle tante scolaresche che durante la stagione invernale visitato il Museo, sarà possibile percorrere un itinerario che va dal periodo preistorico sino al recente Novecento, anche attraverso alcune emergenze esposte.

Ecco il Guerriero Gallico di Mondolfo, con l’esposizione del corredo di un guerriero del IV secolo a.C. rintracciato nei pressi del Cesano; sempre emozionante la sala dedicata alla Memoria della Fisarmonica, con una produzione nota in tutto il Mondo e che fu una grande eccellenza per Mondolfo dal 1864. Perfettamente restaurata l’antica macchina oraria della Torre civica, opera dei maestri orologiai Mei e Galli e risalente al 1858, all’epoca in cui il Comune rivierasco decise di abbandonare le antiche ore italiche. Occasione pure per ammirare la Collezione comunale di quadri di Natale Patrizi – Agrà, così come il Museo della Civiltà contadina ed artigiana, pure esso a ricordo di tanta storia di Mondolfo e Marotta realizzato con la collaborazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale “Enrico Fermi” e dell’Archeoclub d’Italia.

E poi il chiostro con i suoi affreschi, ed i tanti appuntamenti culturali che vi trovano sede – specie durante l’estate – sempre nel Complesso Monumentale di S.Agostino e, da qui, spaziare nel castello di Mondolfo, l’abitato antico racchiuso dalla duplice cortina muraria quattrocentesca frutto del genio militare dell’architetto senese Francesco di Giorgio Martini. Il Museo Civico di Mondolfo aderisce all’iniziativa della Regione Marche “Happy Museum”. L’ingresso al Museo è gratuito. Per informazioni: www.comune.mondolfo.pu.it .

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it