Al via la 26^ edizione di Castelbellino Arte

Al via la 26^ edizione di Castelbellino Arte

Al via la 26^ edizione di Castelbellino Arte

In programma da sabato 9 al 24 luglio tra mostre, musica, teatro, cinema e filosofia. Una rassegna cinematografica come omaggio ad Alberto Sordi

Al via la 26^ edizione di Castelbellino Arte Al via la 26^ edizione di Castelbellino ArteAl via la 26^ edizione di Castelbellino ArteCASTELBELLINO  – Da sabato prossimo (9 luglio) nel borgo storico di Castelbellino torna l’appuntamento estivo con la 26^ edizione di Castelbellino Arte, il festival multidisciplinare di musica, arti figurative, teatro, cinema e filosofia, organizzato e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castelbellino e in programma fino al 24 luglio.

Ad aprire il calendario di eventi  è la XXIV edizione del “Cinema in Terrazza” con l’inaugurazione della rassegna cinematografica Sandrino Franconi nell’ambito di “Castelbellino e la Cinematografia del ‘900”.

Ancora una volta, il paese apre le porte ai cinefili attraverso un viaggio tra le stelle del grande schermo, ripercorrendo le immagini in movimento di alcuni registi che hanno scritto la storia del cinema italiano. Dopo Soldati, Genina, Blasetti, Monicelli, Zavattini, De Sica, Magnani, Mastroianni e Cecchi, sul grande schermo allestito in Terrazza Camerini, nel cuore di Castelbellino, arriva uno dei più grandi interpreti della storia del cinema italiano, il grande Alberto Sordi. Sette le proiezioni in programma, divise secondo tre filoni tematici: “La Commedia Comica”, “Sordi va alla Guerra”, “Sordi, film meno noti, di valore”.

Sabato 9 luglio, alle ore 21.15, si inizia con il primo ciclo e la proiezione del film  “Il Conte Max” (1957), protagonisti Alberto Sordi, Vittorio De Sica e Tina Pica, per la regia di Giorgio Bianchi. Seguirà alle ore 23.00  “Un americano a Roma” (1954) con Alberto Sordi, Maria Pia Casillo, Carlo delle Piane, per la regia di Steno. La rassegna riprenderà poi lunedì 11 luglio con una seconda carrellata di film che vedrà l’attore romano alle prese con la Guerra Mondiale.

Domenica 10 luglio saranno invece inaugurate le due mostre ospitate presso il Museo Civico di Villa Coppetti.

Alle ore 18.30,  taglio del nastro per “Borsellino e Falcone – Uomini, Martiri, Icone 1992_2016”,

mostra di opere pittoriche, fotografiche e installazioni in collaborazione con l’associazione culturale

Collettivo VV e il portale Fareverde.it.

Dopo l’aperitivo , seguirà alle ore 21.00  l’inaugurazione della mostra d’arte “Il Risorgimento dipinto … attraverso i suoi protagonisti” e donazione delle opere frutto del progetto didattico di arte applicata (illustrazione)  che ha coinvolto gli allievi della Scuola Internazionale dei Comics di Jesi.

Alle ore 22.00, “Concerto nel Parco” di Villa Coppetti per il primo appuntamento del ciclo CastelbellinoArte Jazz : si esibirà l’Opus 1 Jazz Big Band con i brani che hanno fatto la storia del jazz , dirige l’orchestra il M° Antonangelo Giudice.

Le mostre d’arte in esposizione all’interno del Museo Civico Villa Coppetti resteranno aperte fino al 24 luglio, tutti i giorni dal mercoledì alla domenica, dalle ore 17,30 alle ore 19,30, su richiesta, e in occasione degli eventi serali di CastelbellinoArte.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it