Mercoledì a Marotta le ricette di Gioachino Rossini

Mercoledì a Marotta le ricette di Gioachino Rossini

A Villa Valentina incontro con lo chef narratore Rolando Ramoscelli sul grande compositore in cucina

Mercoledì a Marotta le ricette di Gioachino Rossini

MAROTTA – Il Circolo Culturale Marotta proporrà mercoledì 22 giugno, alle ore 21,15, un incontro, al parcheggio di Villa Valentina, sul Lungomare  Cristoforo Colombo,  su un grande compositore  entra in cucina: Gioachino Rossini e le sue ricette gastronomiche.

Un modo diverso – afferma la presidente Ersilia Riccardi – per aprire anche quest’anno “L’angolo dei racconti, della storia e della poesia” giunto alla  5^ edizione.

Sarà Rolando Ramoscelli, lo chef narratore, nelle sue Pagine di cucina e di memoria, a raccontare il giocoso rapporto che aveva il grande compositore con il “mangiare” . Diceva  infatti Rossini:”Non conosco un’occupazione migliore del mangiare, cioè, del mangiare veramente. L’appetito è per lo stomaco quello che l’amore è per il cuore. Lo stomaco è il direttore che dirige la grande orchestra delle nostre passioni”.

Ci saranno  proiezione di immagini e degustazione di ricette preparate dagli chef  Palmina Talamelli e Rolando Ramoscelli.

Rolando Ramoscelli, classe ’48, nativo di Fossombrone (PU), appassionato di pittura, poesia, fotografie e auto d’epoca, autore di libri a tema enogastronomico, è riconosciuto quale Ambasciatore dell’ Enogastronomia delle Marche, nonchè profondo conoscitore di materie prime, realtà popolari e memorie locali.

I suoi piatti, come i suoi tantissimi libri scritti a quattro mani con il giornalista ed amico Gianfilippo Centanni, raccontano di un passato quanto mai prezioso nel panorama attuale, dominato troppo spesso dalla cucina-spettacolo.

Alcune frasi di Rolando, che riassumono la sua filosofia e personalità:
… La cucina delle Marche, spaziando dal mare alla montagna, è una delle più complete, capace di soddisfare tutti i palati, dai primi piatti ai dolci…
… Be’, in effetti dormo poche ore per notte, ma il motore vero di tante mie attività è la passione, senza quella non si combina nulla…

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it