Da sabato riproposto a Senigallia il Labirinto di mais

Da sabato riproposto a Senigallia il Labirinto di mais

Da sabato riproposto a Senigallia il Labirinto di mais

Da sabato riproposto a Senigallia il Labirinto di mais

SENIGALLIA – A luglio ritorna l’attesissimo Labirinto di HORT, il labirinto di mais di Senigallia, progetto ludico-educativo promosso dalla società cooperativa HORT di Ancona, nata come spin off accademico dell’Università Politecnica delle Marche, e patrocinato dall’Amministrazione comunale e dalla Regione Marche.

Il labirinto verrà inaugurato sabato 2 luglio, alle ore 19 alla presenza di Sara Zambotti, conduttrice di Caterpillar, e rimarrà aperto fino a domenica 11 settembre, con possibilità di ingresso dalle ore 18 alle ore 23 (giorni di chiusura il lunedì e il martedì). Il terreno sul quale è stato realizzato si trova tra il basso corso del fiume Misa e il primo tratto della strada provinciale “Corinaldese”, in corrispondenza dell’incrocio con la strada comunale delle Grazie, ed è proprietà della Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti.

Cresciuto di anno in anno, fino a toccare la quota delle 12000 presenze lo scorso anno, anche nel 2016 il Labirinto di Mais intende confermarsi come un evento turistico vincente. Il segreto? Facile: offrire un prodotto rivolto a tutte le fasce di età, capace di coniugare un insolito divertimento con una proposta didattica, una sorta di aula verde, in grado di avvicinare il pubblico alla campagna e di favorire la corretta fruizione e la conoscenza dell’agroambiente.

Come sempre, il percorso del labirinto sarà dedicato a un tema specifico. Nell’edizione del 2015 il disegno riproduceva la facciata del Palazzo Ducale di Urbino, uno dei monumenti simbolo delle Marche e patrimonio dell’Unesco. Quest’anno, invece, il soggetto sarà la bicicletta. La scelta è dovuta al desiderio degli organizzatori di sostenere la campagna Bike the Nobel, promossa dalla trasmissione di radio 2 Caterpillar per candidare la bicicletta a Premio Nobel per la Pace 2016.

“Condividiamo l’iniziativa di Caterpillar – afferma Luca Kogoj, presidente della società cooperativa H.O.R.T. – e quindi abbiamo deciso di riprodurre in campo il logo della campagna Bike the Nobel e rendere un importante e singolare omaggio alla bicicletta. La bicicletta, infatti, è mezzo di trasporto radicato nella cultura di Senigallia, sia uno strumento di pace sono molti: la bicicletta è il mezzo di spostamento più democratico a disposizione dell’umanità, non causa guerre, non inquina, fa bene al corpo e alla mente”.

Il labirinto sorge su 6 ettari di terreno e si sviluppa in un percorso di 4 chilometri  con cinque piazze. Al suo interno verranno installati dei pannelli didattici su tematiche storiche e ambientali. E’ inoltre prevista l’organizzazione di numerosi eventi speciali: attività di animazione per bambini e adulti, serate a tema, degustazioni. Sono previste anche tre serate dell’attesissimo evento Sentieri di Paura, nuovi eventi dedicati alle fiabe di Peter Pan e Alice nel paese delle Meraviglie e – grande novità della stagione 2016 – un raduno Cosplay, con figure in maschera di mutanti e supereroi nel Labirinto fissato per domenica 28 agosto. Il primo evento, però, si terrà giovedì 7 luglio con una grande caccia al tesoro sul tema della raccolta differenziata, in collaborazione con ATARifiuti (su prenotazione).

“Ringrazio la HORT – afferma il sindaco Mangialardi – che per il quarto anno consecutivo portano a Senigallia un evento che si rivolge ai turisti ma non solo e che, come dimostrano gli eccellenti risultati raccolti fino a oggi, coinvolge ed emoziona sia i grandi che i più piccoli, grazie ai numerosi eventi creati al suo interno e alle idee originali che ogni anno vengono messe in campo. Un sentito ringrazi mento, ovviamente, va anche alla Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti, che da anni condivide e sostiene con entusiasmo il progetto”.

Il costo del biglietto è di 5 euro (10 euro in occasione degli eventi speciali). Tuttavia, per l’intera durata del Caterraduno (4-9 luglio) e poi ogni giovedì, a chi si recherà al labirinto in bicicletta verrà applicata la formula “paga uno entrano due”. Ulteriori informazioni e il calendario dettagliato degli eventi sono disponibili sul sito www.hort.it e sulla pagina facebook HORT soc. coop..

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: