Senigallia, caos segnaletica nel sottopasso di via Perilli

Senigallia, caos segnaletica nel sottopasso di via Perilli

Il consigliere comunale Giorgio Sartini chiede l’intervento dell’Amministrazione

Senigallia, caos segnaletica nel sottopasso di via Perilli

SENIGALLIA – “La lista civica che rappresento – afferma il consigliere comunale di Senigallia Bene Comune, Giorgio Sartini – ritiene che una corretta amministrazione della cosa pubblica debba basarsi sul rispetto delle regole, qualunque esse siano.

“Nel caso oggetto dell’interrogazione depositata in Comune ed inviata – visto e considerato che la questione riguarda l’incolumità pubblica – anche all’attenzione del Prefetto, Questore e Comandante del distaccamento della Polizia Stradale di Senigallia, ho evidenziato la situazione di evidente contraddittorietà e pericolo rappresentata dalla segnaletica orizzontale e verticale del sottopasso di via Perilli.

“La questione è stata trattata anche dalla stampa locale dell’08/02/2016, ma da allora ad oggi nulla è cambiato. Non mi risulta neanche una smentita in merito al “parere” espresso dai Vigili Urbani di Senigallia sulla irregolarità della situazione, parere citato nell’articolo.

“Mi sarei aspettato che dopo tale articolo, il Comune ponesse rimedio a tale situazione ma ciò non è avvenuto. Da qui, l’interrogazione depositata.

“L’ultima cosa che vogliamo – conclude Giorgio Sartini – è che il Comune intervenga solo dopo un incidente, causato anche dalla segnaletica caos. E non sarebbe, purtroppo, la prima volta”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it