All’ex Monastero di Santa Chiara di Urbino si presenta Il tic del click

All’ex Monastero di Santa Chiara di Urbino si presenta Il tic del click

Mercoledì incontro con Andrea Coccia e Federico Novaro che racconteranno le loro esperienze fuori dai classici canoni dell’industria culturale e le loro prospettive sull’editoria dei libri e dei media

All’ex Monastero di Santa Chiara di Urbino si presenta Il tic del click

URBINO – A cura degli studenti Isia di Urbino, oggi (mercoledì), alle ore 16, nello splendido scenario dell’ex Monastero di Santa Chiara, si presenta “Il tic  del click. Lo stordimento dell’editoria nell’era digitale”, incontro con Andrea Coccia e Federico Novaro.

“Il Tic del Click” vorrebbe proseguire e ampliare il discorso iniziato lo scorso anno con “Cronache dal mondo editoriale” (http://www.isiaurbino.net/home/archives/7420), che ha descritto lo stato dell’editoria libraria e periodica in questi giorni di turbolenze economiche e trasformazione della fruizione della cultura. Un’occasione per rintuzzare il dibattito su come sta cambiando il modo di scrivere, leggere e pubblicare nell’epoca del pieno dispiegamento dei dispositivi digitali – dentro quella che alcuni vedono come una nuova rivoluzione, la quarta, dopo il passaggio da oralità a scrittura, da rotolo a libro, da libro manoscritto a libro a stampa.

Andrea Coccia, giornalista de “Linkiesta” e dei progetti “Slow News” e “Wolf.”, insieme a Federico Novaro, critico e animatore del blog letterario federiconovaro.eu, ci racconteranno le loro esperienze fuori dai classici canoni dell’industria culturale e le loro prospettive sull’editoria dei libri e dei media. L’evento è aperto a tutti e domande e opinioni da parte degli spettatori sono benvenute: non è un evento istituzionale ma una chiacchierata tra persone che s’interessano della lettura come mezzo di emancipazione. (eg)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: