Tennistavolo: no al play-off, sì al Trofeo Coni

Tennistavolo: no al play-off, sì al Trofeo Coni 

L’anno prossimo Senigallia parteciperà probabilmente ai campionati a squadre con 2 formazioni alla C2, 3 alla D1 e 3 alla D2

Tennistavolo: no al play-off, sì al Trofeo Coni

SENIGALLIA – La terz’ultima giornata del calendario agonistico regionale ha visto in campo lo spareggio delle tre squadre vincitrici dei rispettivi gironi vincitori della Serie D2. A Sant’Angelo in Pontano si sono affrontale le formazioni del Tennistavolo Senigallia, Vita Sant’Elpidio e Fenalc Fabriano in un girone all’italiana con squadre da 3 o quattro componenti. Per Senigallia, alternandosi, sono scesi in campo Fuser Maurizio, Tombolini Daniele, Conti Angela e Fabri Marco che hanno perso entrambi di incontri per 5-2. Niente da fare dunque per la promozione in un campionato che sarebbe stato comunque fuori portata considerato che nella D1 dell’anno prossimo arriveranno quattro ben 4 formazioni dalla serie superiore C1. L’anno prossimo il Tennistavolo Senigallia parteciperà probabilmente ai campionati a squadre con 2 formazioni alla C2, 3 alla D1 e 3 alla D2.

Sul fronte giovanile invece al Centro Olimpico è andata in scena la fase finale del “Progetto Giovani” federale associato al Trofeo CONI la cui fase finale si svolgerà in Sardegna a settembre. La squadra del Centro Olimpico (Pierpaoli Nicolò e Pioppi Raffaele) ha avuto la meglio sulla Virtus Servigliano per 3-0 e quindi rappresenterà il tennistavolo delle Marche come avvenuto negli ultimi anni.

Domenica prossima si svolgerà la 42^ edizione della Coppa Marche ad Ascoli Piceno con la gara Allievi e Assoluto (maschile e femminile).

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it