Sant’Angelo è una comunità viva anche grazie alle sue scuole

Sant'Angelo è una comunità viva anche grazie alle sue scuole

Sant’Angelo è una comunità viva anche grazie alle sue scuole

Nella frazione di Senigallia successo della tradizionale passeggiata “Bimbi in festa”

Sant'Angelo è una comunità viva anche grazie alle sue scuole

SENIGALLIA – Avviata con il saluto della dirigente Elena Giommetti, si è svolta la tradizionale passeggiata “Bimbi in Festa”, un percorso festoso tra le colline di Sant’Angelo che coinvolge i bimbi, le insegnanti e i genitori delle scuole materna e primaria di Sant’Angelo.
L’iniziativa chiude simbolicamente l’anno scolastico e rinnova la collaborazione tra scuola, famiglie e centro sociale, che a Sant’Angelo da molti anni costituiscono – di fatto – un tutt’uno, realizzando con continuità moltissime attività extrascolastiche, come il mercatino di Natale, la “caccia all’uovo” pasquale, la festa di Halloween e il Carnevale, e poi i diversi laboratori: giocoleria, costruzioni in legno, scacchi, arte, cucina…
Tutto questo in aggiunta all’offerta scolastica ad indirizzo musicale, con orario prolungato dalle 8 alle 14:45 (sabato libero) e con servizio di trasporto e mensa.
Sant’Angelo è la dimostrazione che investire nelle scuole di paese serve, perché genera un ritorno non semplicemente economico, ma che fa la differenza tra una periferia dormitorio ed una comunità viva.
Per informazioni e aggiornamenti:
www.facebook.com/scuole.santangelo

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: