L’Edil Ceccacci Moie è viva e guadagna la bella

L’Edil Ceccacci Moie è viva e guadagna la bella 

La brillante squadra marchigiana mantiene la rotta play off impattando la serie con l’Ezzelina, conquistando così lo spareggio in programma mercoledì in Veneto

L'Edil Ceccacci Moie è viva e guadagna la bella MOIE – L’Edil Ceccacci  mantiene la rotta play off impattando la serie con l’Ezzelina, guadagnandosi lo spareggio in programma mercoledì in Veneto. Due ore di confronto duro e serrato , facendo meno errori , più costanza , contrastando bene l’attacco avversario, spiega Coach Raffaela Cerusico sottolineando le insidie di una partita complicata come all’andata perché quella trevigiana si è confermata squadra con notevoli qualità in battuta e in attacco. Confortata dal pubblico, l’Edil Ceccacci impatta sul match con quel pizzico di tensione in più derivante dalla sconfitta in gara 1.Il set d’esordio è una storia di strappi: l’Ezzelina spinge al servizio con Comunella e a muro fuggendo sul 2-8, Moie replica con un break di 9-0,arrampicandosi al 13-9, ma le venete rimangono attaccate e piazzano la spallata decisiva recuperando da 23-22.Situazione delicata per Moie, che però reagisce: si riparte con andamento elastico (6-3,7-8), ma l’inerzia si sposta con l’ingresso della moiarola Fabbretti e con una Tozzo monstre che firma 7 punti nel set. Nel terzo set, l’Edil Ceccacci riparte di slancio (5-0),sembra prendere le redini(16-10),stringe i denti (21-19),e chiude ancora grazie a super Tozzo. Nel quarto set , parità fino a 17,poi la staffetta si rivela funzionante anche in senso inverso , con Baroli che rientra bene, mentre Cesaroni, Argentati e Alessandrini conquistano i punti per aggiudicarsi il set e una partita che tiene aperta la via della finale.

Edil Ceccacci Moie: Tozzo 23,Alessandrini 10,Baroli 3, Cesaroni 13, Argentati 8,Cecato 5,Mercanti (L),Fabbretti 8,Bachieca,Carbonaro,Simoni,Sgolastra(L2),. All. Cerusico

Ezzelina Carinatese: Zerpellon 15,Massarotto 5,Stello 3,Comunello 26,Tomasi 1,Sgarbossa 13,Volpe,Morra(L),Mazzuccato, Zanzo, Vanin, Bresolin G. 3,Zalunardo, Bresolin A.(L2)

Arbitri: Scarpitta e Spitaletta di Siena e Pistoia

Parziali: 23-25(32’),25-22(30’),25-22(32’),25-21(32’)

Nella foto: Valentina Tozzo

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it