La conferma delle Bandiere blu di buon auspicio per Senigallia

La conferma delle Bandiere blu di buon auspicio per Senigallia

La conferma delle Bandiere blu di buon auspicio per la stagione turistica di Senigallia

La soddisfazione della città espressa dal sindaco Mangialardi: “Premiata la programmazione messa in campo dall’Amministrazione comunale e dagli operatori turistici”

La conferma delle Bandiere blu di buon auspicio per Senigallia

SENIGALLIA – La stagione estiva di Senigallia parte sotto i migliori auspici. Anche nel 2016, infatti, la città si conferma per la ventesima volta Bandiera Blu per le spiagge e per la quarta volta Bandiera Blu per gli approdi turistici. La notizia dei due prestigiosi riconoscimenti arriva direttamente dalla Foundation for Environmental Education (Fondazione per l’Educazione Ambientale) delle Marche.

“Una doppia conferma – sostiene il sindaco Maurizio Mangialardi – che premia la programmazione messa in campo dall’Amministrazione comunale per la tutela delle spiagge e la fruibilità dell’approdo turistico, in un’ottica volta a garantire sempre la salvaguardia ambientale, l’efficienza dei servizi e, più in generale, la qualità della vita. Ma si tratta di un grande risultato conseguito anche grazie ai nostri operatori e alle associazioni di categoria, che con passione e professionalità, di anno in anno, innovano il prodotto turistico per intercettare nuovi segmenti e soddisfare ogni tipo di esigenza o interesse. Un sentito ringraziamento, poi, anche a Multiservizi, per il costante monitoraggio della qualità delle acque. Questa sinergia rappresenta il cardine di una politica turistica vincente che, non a caso, sta dando eccellenti risultati, come dimostrano i record di presenze registrati negli ultimi due anni. Se guardiamo agli interventi realizzati, possiamo dire che oggi Senigallia rappresenta indubbiamente un modello dentro e fuori i confini regionali. Basti pensare, solo per citarne alcuni, alla splendida riqualificazione del Porto della Rovere, sottratto al degrado e ripensato come naturale prolungamento del centro storico verso il mare; al potenziamento di servizi come la raccolta differenziata, che ha notevolmente contribuito a rendere la città bella e accogliente; al mantenimento, nonostante le difficoltà economiche, di un cartellone di eventi, unico e inimitabile, di livello internazionale, che attrae ogni anno centinaia di migliaia di turisti. Il conseguimento di tali risultati, però, non ci fa sentire giunti al traguardo, ma rappresenta lo stimolo a lavorare per crescere ancora e rendere l’offerta turistica del nostro territorio sempre più competitiva”.

Nelle foto: gli assessori Maurizio Memè e Ilaria Ramazzotti con la Banduera blu appena ricevuta a Roma; in alto il sindaco Maurizio Mangialardi raggiante per questa nuova conferma

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: