Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo

Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo

Salone Aurora gremito per la presentazione del programma elettorale da parte del candidato alla carica di sindaco Giovanni Berluti

Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo

Il Movimento 5 Stelle pronto per amministrare Mondolfo MONDOLFO – Tutto esaurito al Salone Aurora di Mondolfo il 06 Maggio per la presentazione, da parte del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Mondolfo Marotta, Giovanni Berluti, del  programma elettorale.

Un programma, intitolato: “Costruiamo Insieme il Nostro Futuro”, diviso in cinque parti o meglio in “Cinque Stelle”  che contiene proposte concrete  per risolvere le necessità del territorio ed avere finalmente quel cambio di rotta necessario per rilanciare il Comune e portarlo a quei livelli di eccellenza che merita, attraverso una gestione di tipo imprenditoriale dinamica e determinata che manca da sempre all’amministrazione attuale.

“Presenteremo solo alcuni dei numerosi  interventi che sono previsti nel nostro programma, che vi invito a leggere perché è stato costruito con i cittadini e per i cittadini, nelle varie riunioni rionali avvenute in questi mesi”.

Entrando poi nel vivo del programma elettorale, il candidato sindaco e citando i titoli delle 5 stelle cioè: “Più vicini:  ai cittadini – al territorio – alla nostra storia e al nostro mare – ai nostri cari – all’ambiente” ha spiegato la proposta di introdurre processi decisionali da parte dei cittadini, ha proseguito con l’introduzione del bilancio partecipato che permetterà ai cittadini di gestire direttamente una quota di bilancio comunale ed infine con la inderogabile semplificazione dell’amministrazione.

Sono stati quindi  presentati i candidati consiglieri, alcuni dei quali hanno approfondito alcuni temi del programma elettorale: Alessio Bartolucci, ingegnere civile, ha spiegato all’interno della Stella “più vicino al territorio”, l’idea della progettazione di un bacino di laminazione (lago) per risolvere il problema degli allagamenti che interessano buona parte del territorio, con annesso parco urbano e il progetto di riqualificazione del teatro a Mondolfo confermandone il ruolo di capitale culturale del Comune.

Per la Stella “più vicini ai nostri cari” (sociale e salute), mancando per un infortunio la candidata Grazia Moscatelli, Giovanni Berluti ha spiegato la proposta di inserire sistemi di assistenza rigenerativa, di rivedere il regolamento sui servizi sociali e di voler proseguire ed ampliare come Amministrazione il progetto No Spreco.

Per quanto riguarda la Stella “più vicini alla nostra storia e al nostro mare”, che tratta l’argomento del turismo, della cultura e del lavoro, Laura Biancofiore, per lungo tempo consulente al turismo, ha esposto tre interventi, che riguardano il decoro urbano, programmando gli interventi ordinari in modo che siano realizzati entro Pasqua, ha spiegato quindi l’importanza di istituire una consulta permanente per il turismo e l’adozione di una App che attraverso partnership pubblico privato e con tecnologia OORL permetta di visionare tramite Wi-Fi gli eventi in programma sul territorio e di fare visite guidate.

Infine, per la Stella “più vicini all’ambiente” Silvana Emili, avvocato,  ha esposto la necessità di adottare un regolamento che dia la possibilità di mantenere il verde tramite sponsorizzazioni, e la possibilità di installare come Amministrazione degli  eco-compattatori che in cambio di rifiuti, rilasceranno degli eco bonus spendibili presso esercizi commerciali della zona.

Sono poi intervenuti il deputato Andrea Cecconi e la senatrice Vilma Maronese che hanno assicurato il loro supporto all’azione del M5S Mondolfo Marotta e a tutto il territorio Comunale, perché come membri delle istituzioni desiderano portare le stesse istituzioni vicine ai cittadini.

Giovanni Berluti ha anche effettuato una breve panoramica sulle altre liste in competizione per le prossime amministrative, evidenziando che ci troviamo nuovamente di fronte molti dei candidati che hanno partecipato alle precedenti elezioni ed alla maggior parte dei consiglieri uscenti, che per queste elezioni si ripresentano dopo aver dato luogo a dei cambi di casacca, passando da destra a sinistra e da sinistra a destra… Comportamenti assunti solo per opportunità politica, tanto è vero che non hanno più neppure il coraggio di presentare il simbolo del partito a cui i singoli sono iscritti, confermando così di essere guidati non da ideali o principi di alto livello, ma solo da convenienza elettorale…

L’unica lista che può contare sui principi di serietà, vicinanza ai cittadini, determinazione e onestà e che può pertanto presentare a testa alta il proprio simbolo… è quella del Movimento 5 Stelle Mondolfo Marotta: tutte facce nuove, persone mature, competenti, motivate e forti di idee nuove e desiderose di mettere in atto un programma fatto da proposte concrete realizzabili sia in tempi brevi, che a medio termine e comunque tutte orientate a risolvere le necessità del territorio ed a rilanciarlo.

Giovanni Berluti ha concluso l’incontro dicendo “Ringrazio Andrea Cecconi e Vilma Maronese nostri portavoce nelle istituzioni dello Stato che rappresentano un valore aggiunto che il M5S vuole mostrare con orgoglio a tutti i cittadini in quanto sono un chiaro esempio di come la politica deve essere al servizio dei cittadini con onestà e partecipazione”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: