Benessere e famiglie al primo posto per la Lista Marotta

Benessere e famiglie al primo posto per la Lista Marotta 

Monia Bizzarri spiega l’importanza di una politica attenta, che mira al raggiungimento della qualità della vita

Benessere e famiglie al primo posto per la Lista Marotta

MAROTTA- Monia Bizzarri, candidata della Lista Marotta, spiega l’importanza di una politica attenta alle famiglie e che mira al raggiungimento del benessere e della qualità della vita. “Con piacere – afferma – ho accettato di candidarmi nella Lista Marotta, perché è sicuramente quella che più si avvicina al mio pensiero di nuova città e miglioramento del territorio comunale. Con MarottaLab abbiamo dato vita ad un contenitore di idee e progetti, con l’obiettivo di realizzare quelli più interessanti, che possono essere finanziabili.

“Mi piace molto questa idea, perché ritengo fondamentale puntare su progetti rivolti ai giovani, che rappresentano il futuro, ma ancora di più sui più piccoli e le loro giovani famiglie. All’interno del nostro contenitore di idee abbiamo inserito un progetto ideato da Rosaria Volpini, a cui tengo in particolar modo, perché riguarda appunto la famiglia.

“Questo progetto – aggiunge – tratta di un centro Polifunzionale per il bambino e la sua famiglia, che ha come obiettivo quello di occuparsi dei bambini nel momento in cui i genitori si trovano nell’impossibilità di affidare i propri figli a figure come nonni, baby sitter, ma soprattutto offrire loro uno spazio protetto e sicuro, dove svolgere attività ludiche e non. Sarà un centro dove le famiglie avranno un sostegno da personale competente, sia per ciò che riguarda lo svolgimento dei compiti, sia per quello che riguarda la formazione e l’educazione. Avranno un luogo di sostegno anche le famiglie che hanno bambini con disturbi dell’apprendimento o difficoltà comportamentali.

“La Lista Marotta mira alla qualità della vita ed al benessere delle famiglie e del territorio. E’ un tema fondamentale secondo me, perché dove c’è benessere, c’è prosperità e serenità. E solo con delle politiche familiari che mirano al benessere, oltre che ad incoraggiare la loro capacità di progettazione a medio e lungo periodo, si può aumentare e rafforzare il tessuto sociale. Solo mettendo in evidenza l’importanza rivestita dalla famiglia – conclude – si raggiunge la coesione di una comunità”.

 

Monia Bizzarri

Candidata Lista Marotta

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it