A Piagge una serata di boxe con tanti matches spettacolari

A Piagge una serata di boxe con tanti matches spettacolari

La manifestazione organizzata dalla Società Sportiva Audax di Fano, con il patrocinio del Comune

A Piagge una serata di boxe con tanti matches spettacolari

A Piagge una serata di boxe con tanti matches spettacolari PIAGGE – Si è svolta, presso il Palazzetto dello Sport di Piagge, una riunione di pugilato dilettantistico interregionale (Marche, Abruzzo ed Emilia Romagna), organizzata dalla Società Sportiva Audax di Fano e patrocinata dal Comune di Piagge, rappresentato dal Sindaco, Maurizio Cionna, che ha visto impegnati ben 24 pugili tesserati della Fpi, impegnati in 12 incontri ed appartenenti a ben nove diverse Società Sportive.

Alla fine purtroppo gli incontri sono stati 11 a causa del forfait di D’Amato Pietro (Cattolica), fermato dall’influenza, che avrebbe dovuto affrontare Monaldi Iacopo (Audax).

Ma a parte questo, tutte le atre gare si sono svolte regolarmente e sono state tutte intense ed equilibrate nonché interessanti sia dal punto di vista agonistico che tecnico. L’evento è stato particolarmente seguito e gradito dal pubblico anche perché si sono potuti osservare pugili di diverse categorie e livello (elite e senior), nonché ben due match di pugilato femminile.

Notevolmente combattuti sono stati gli incontri tra Bacchiocchi (Audax) vs Meca (Camerino) , Pagnoni (Audax) vs Migani (Cattolica), e Jakupovic (Camerino) vs Napolitano (Audax), tutti giudicati dagli arbitri con verdetto di parità. Anche l’incontro vinto da Serenelli Gionatan (Castelfidardo) contro Santoli Michele (Audax) è stato di ottimo livello e combattuto fino alla fine come d’altronde lo è stato il match tra gli esordienti della serata, La Pietra (Cluana) vs Omicchioli (Audax) vinto proprio dal pugile della Cluana. Il pubblico inoltre ha fortemente applaudito le prestazioni delle ragazze, Svarca (Audax) che ha battuto Montelli (Jesina) e Montalbini (Audax) che ha superato Fracassi (Di Giacomo) e ovviamente quello dei due pugili elite del cartellone, Rukaj (Audax) che si è imposto  nettamente, anche se con grande dispendio di energia,  contro l’espertissimo Spinelli Dylan (Di Giacomo).

Gli altri risultati: Cerquetella (Jesina) batte Francesconi (Audax), Alì (Dorica) batte Gramolini (Audax) e Baraldi (Audax) batte Pontellini (Minchillo).

I giudici e arbitri della riunione sono stati: Di Clementi Sauro, Fiordelmondo Lorenzo, Piglialunga Paolo ed Ellena Gianluca. Commissario, Tardivo Salvatore. Medico Dott. Bruscoli Paolo. (M.M.)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it