Il coraggio delle donne per la Notte dei Musei

Il coraggio delle donne per la Notte dei Musei

Raccontate in una mostra al museo Nori de’ Nobili di Trecastelli le esperienze di Plaza de Mayo. All’evento interverranno Paola Donatiello, antropologa culturale, esperta in diritti umani e autrice delle fotografie in esposizione e Roberto Calamita, ex-prigioniero politico italo-argentino

Il coraggio delle donne per la Notte dei Musei Il coraggio delle donne per la Notte dei Musei

TRECASTELLI – Il Museo Nori De’ Nobili, sabato 21 maggio alle ore 21.30, inaugurerà la mostra fotografica MADRI CORAGGIO-le donne di Plaza de Mayo, con un’apertura straordinaria fino a tarda serata aderendo, così, a La Notte dei Musei con il Grand Tour Musei 2016, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche.

L’esposizione è nata dalla collaborazione con l’Associazione Nazionale Donne Elettrici, che si occupa di portare avanti diverse tematiche dell’universo al femminile e ha recentemente aperto una sede nelle Marche. Il coraggio delle donne, e nello specifico di quelle che hanno lottato per cercare i propri padri, figli e nipoti scomparsi durante la dittatura militare in Argentina tra il 1976 e il 1983, sarà il tema centrale della serata.

All’evento interverranno Paola Donatiello, antropologa culturale, esperta in diritti umani e autrice delle fotografie in esposizione e Roberto Calamita, ex-prigioniero politico italo-argentino. A regalare una maggior suggestione alla serata ci sarà il fisarmonicista Giacomo Rotatori. La mostra sarà aperta al pubblico la sera del 21 maggio dalle 21.30 fino a mezzanotte e nella giornata del 22 maggio nel consueto orario domenicale, dalle 17 alle 19.30.  L’esposizione è a ingresso libero.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: