Successo di pubblico a Fermignano per il Palio della rana

Successo di pubblico a Fermignano per il Palio della rana

Tre giornate di splendido sole hanno fatto da cornice alle circa 15.000 persone che hanno invaso il centro storico della cittadina metaurense. Ha vinto la contrada Pieve

Successo di pubblico a Fermignano per il Palio della rana

FERMIGNANO – Inversione di tendenza climatica per il 52esimo Palio della Rana di Fermignano. Tre giornate di splendido sole hanno fatto da cornice alle circa 15.000 persone che hanno invaso il centro storico della cittadina metaurense. Tutto meravigliosamente bene con la Pro Loco a dirigere con maestria ogni minuto organizzativo. Le leccornie delle taverne sono state letteralmente assalite soprattutto nella serata di sabato dove si sono conteggiate in alcune delle cantine persino 400 portate a turno su tre rotazioni di persone. Ha vinto la contrada Pieve come anticipato. Ha battuto tutti gli altri rioni con il suo scarriolante più in forma, Francesco Grossi, il quale con furbizia e praticità, si è fatto un sol boccone degli avversari. Una vittoria meritatissima visto che negli ultimi due tornei storici, Francesco Grossi, era sempre finito a battersi con gagliardia nella finale ma, per un motivo o per l’altro, era rimasto sempre appiedato dalla sua batrace ballerina. Davvero di ammiccanti colori e bellezze i fuochi artificiali che hanno chiuso la pagina del Palio sul “quadro” più bello della cittadina: quel Ponte e Torre feudali con i due salti di cascate più fotografati delle Regione. Un applauso scrosciante delle migliaia e migliaia di persone assiepate sulle colline sovrastanti la città ha sottolineato il consenso di una scelta davvero esplosiva. (eg)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it