Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi

Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi all’ex Montedison e all’ex Hotel Internazionale

Operazione mirata dei carabinieri, con la collaborazione del personale della polizia municipale. Un tunisino arrestato per aver violato la legge sull’immigrazione

Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi

Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi

Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi

Sgomberati a Falconara accampamenti abusivi

FALCONARA – Nel corso di controlli mirati, i Carabinieri della Tenenza di Falconara M.ma, questa mattina hanno arrestato un cittadino tunisino di 37 anni (J.K. le sue iniziali), per aver violato la legge sull’immigrazione. Il cittadino nordafricano, è stato rintracciato lungo la via Flaminia a  Falconara M.ma, nei pressi di luoghi frequentati da stranieri e da un primo controllo è subito emerso, che lo stesso era stato già espulso dal territorio Italiano, il 27 novembre scorso, tramite la Polizia di Frontiera di Milano Malpensa, con divieto di rientro in Italia, senza autorizzazione ministeriale. Una volta tratto in arresto lo straniero è stato accompagnato, presso il Tribunale di Ancona.

Tale arresto, è scaturito da un ampio controllo effettuato nella mattina odierna, con l’impiego di tre autovetture, squadra motociclisti e otto militari, che sono stati impiegati per l’operazione di bonifica e sgombero dello stabilimento “ex Montedison”, da anni occupato da numerosi cittadini stranieri senza fissa dimora, che sono stati allontanati dall’area, che verrà demolita nei prossimi giorni. E’ stata un’occasione per continuare il monitoraggio costante degli individui in parte già noti alle forze dell’ordine, procedendo con l’identificazione di ciascuno di loro. A seguito dell’identificazione è stato possibile procedere allo sgombero dell’area e allo smaltimento dei rifiuti presenti.

“Constato con amarezza che purtroppo ci sono ancora persone che persistono ad utilizzare questi immobili come riparo per la notte” ha dichiarato il sindaco Goffredo Brandoni, che si è recato sul posto insieme all’assessore Clemente Rossi.

“Ricordo ancora quando nel 2009 ci fu un primo controllo dell’intera area con le autorità civili e militari alla presenza dell’allora Prefetto di Ancona” continua il sindaco “Allora le presenze erano consistenti, mentre oggi parliamo di un gruppo di otto persone al massimo”.

Successivamente si è proceduto allo sgombero, dell’ex Hotel Internazionale, occupato da 9 cittadini di rumeni tra cui 4 bambini, che si erano accampati sistemando, le camere della struttura, al fine di poter soggiornare in maniera dignitosa.

In ambedue i controlli l’Arma è stata coadiuvata dalla locale Polizia Municipale che in gran numero di mezzi ed uomini ha permesso lo sgombero dei due siti.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it