Senigallia alla Giornata mondiale del tennistavolo

Senigallia alla Giornata mondiale del tennistavolo

E’ tra le 192 località di 82 Paesi che hanno partecipato quest’anno alla manifestazione fortemente voluta dalla ITTF (la Federazione internazionale con maggior numero di aderenti)

tennistavolo222299

SENIGALLIA – Senigallia è tra le 192 località di 82 paesi che hanno partecipato quest’anno alla Giornata mondiale del tennistavolo, una manifestazione fortemente voluta dalla ITTF (la federazione internazionale con maggior numero di aderenti) non basata sull’agonismo o sul valore tecnico quanto invece tesa a diffondere il ping-pong in modo “capillare, popolare, universale ed inclusivo” e che raccolga anche “i diversi tipi di persone, in termini di età, stato sociale, cultura e capacità fisica”.

In tutto il mondo si svolgono tornei, manifestazioni, incontri, dimostrazioni in palestra ma anche nei più svariati luoghi (http://www.tt4all.com) che hanno il tavolo verde come unico comune denominatore. Per il resto libertà organizzativa assoluta. L’Italia è presente con due appuntamenti: uno al Centro Olimpico chiamato “Ping-pong con una brezza di mare” ed un altro a Jesi in cui sono intervenuti anche figuranti in abiti medievali. Scorrendo l’album messo a disposizione dalla TTF si scopre il ping-pong che tutti noi immaginiamo e che è legato a momenti di felicità (l’agonismo vero e proprio riguarda una piccola parte dello sterminato popolo che gioca o ha giocato a ping-pong per puro divertimento).

Senigallia è presente per la prima volta ed ha piazzato la sua bandierina nel panorama internazionale insieme a località di tutti e cinque i continenti. Gli organizzatori raccoglieranno tutto il materiale fotografico e video (al Centro Olimpico le riprese sono state effettuate da un professionista) e faranno un collage dinamico che sarà disponibile fra qualche settimana.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: