Le giovani “sincronizzate” salgono sul podio

Le giovani “sincronizzate” salgono sul podio

A Trento splendidi risultati delle atlete del Senigallia Nuoto . L’emozione del tecnico-educatore Alessandra Suppa

Le giovani “sincronizzate” salgono sul podio

SENIGALLIA – Un primo e un terzo posto nella categoria esordienti C, un argento a squadre nella stessa categoria e un altro bronzo nella categoria ragazze: questi i pregevoli risultati delle atlete del Senigallia Nuoto, società affiliata Uisp, al 5° Trofeo nazionale “Open” di nuoto sincronizzato, tenutosi da venerdì 8 a domenica 10 aprile presso la Piscina Comunale di Gardolo – Trento. Sarà forse l’entusiasmo per ospitare il prossimo giugno a Senigallia i campionati italiani Uisp 2016 di nuoto sincronizzato, o saranno forse i tanti applausi ricevuti dal numeroso pubblico presente all’ultima esibizione per l’11° compleanno della Piscina Saline: fatto sta che le sincronette del Senigallia Nuoto tornano dalla manifestazione di Trento davvero in grande spolvero.Sul gradino più alto del podio, nella categoria “Solo” – Esordienti C, Sofia Marini (2007), che ha condiviso la gioia della vittoria con la compagna Diletta Mossutto (2007), giunta terza nella stessa gara. Argento invece, sempre tra le esordienti, nell’esercizio a squadre eseguito dalle stesse Sofia Marini e Diletta Mossutto insieme alle compagne Valentina Esposto e Chiara Ignone.Splendido terzo posto poi, questa volta nella categoria ragazze, di Valentina Ceresoni, nell’esercizio “Obbligatori a modo mio”.

“Sono davvero emozionata – ha dichiarato il loro tecnico-educatore Alessandra Suppa – per il risultato che le ragazze hanno conseguito, soprattutto perché con queste soddisfazioni è stato premiato il loro straordinario impegno. La cosa che mi fa più contenta però è stato vederle felici, e capire che non abbiamo costruito solo delle bravissime atlete, ma anche, nel pieno spirito Uisp, una vera e propria squadra di ragazze che si vogliono bene, si sostengono, si aiutano. Una vera e propria famiglia, anche con i loro genitori, dove l’unione e lo spirito di squadra vengono prima del singolo risultato”.

Numerosa la rappresentativa del Senigallia Nuoto presente a Trento con ben 18 atlete: Mossutto Diletta, Ignone Chiara, Marini Sofia, Esposto Valentina, Squadroni Sofia, Boschetti Emma, Bora Elisa, Paolini Matilde, Ciattaglia Ilaria, Leonardi Alice, Moscatelli Massacci Giulia, Manoni Maria Vittoria, Pazzaglini Maria, Colognato Giada, Rossi Matilde, Ciattaglia Alice, Ceresoni Valentina, Pasquinelli Irene.“Davvero una bella soddisfazione – ha dichiarato il Presidente del Senigallia Nuoto Emanuele Seri – frutto dell’impegno delle ragazze e del pregevole lavoro di chi le segue. Un risultato che ci dà ancora più energia per preparare i prossimi appuntamenti: già dal 23 al 25 aprile saremo infatti con i nostri ragazzi e con i nostri tecnici Massimo Tesei e Simone Pongetti a Lignano Sabbiadoro per il meeting internazionale di nuoto “Città di Lignano”, una nuova occasione molto importante per la nostra società e per i nostri atleti”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it