La Scuola di Atene, Urbino celebra Raffaello

La Scuola di Atene delle Stanze Vaticane, Urbino celebra Raffaello

Una conferenza organizzata dall’Istituto scolastico che porta il nome del grande artista, che vuole affermare la sua presenza sul territorio da protagonista

La Scuola di Atene, Urbino celebra Raffaello

URBINO – Sabato 30 aprile, alle ore 10, presso il salone Raffaello in piazza della Repubblica, in collaborazione con l’Accademia Raffaello di Urbino, si terrà una conferenza dibattito sull’affresco “La Scuola di Atene” delle Stanze Vaticane, come contributo alle annuali celebrazioni raffaellesche dell’I.I.S. “Raffaello”.

E’ la prima volta che la Scuola di via Oddi, che porta il nome di Raffaello, si attiva concretamente per onorare e ripensare all’opera del grande artista ed è anche la prima volta che lo si fa in esplicita collaborazione con l’Accademia Raffaello fra i cui compiti istituzionali c’è proprio quello di  immortalare la memoria dell’illustre urbinate.

“Sarà un modo anche per presentarsi di nuovo alla città e affermare la nostra presenza sul territorio da protagonisti – ha confessato il Dirigente Scolastico Bruno Papi – Mi auguro che sia anche l’inizio di una stabile collaborazione con l’Accademia Raffaello vista, anche, la convinta disponibilità del nuovo presidente, Luigi Bravi che aprirà l’evento. Le classi direttamente coinvolte – ha continuato il Preside Papi –  sono le due IV Liceo, le due quarte del linguistico e la IV B, ma auspicherei, se possibile, la partecipazione anche di altre classi, in particolare del biennio perché vedano quello che la loro scuola fa con il contributo dei compagni più grandi”.

Coordinano l’iniziativa il professor, insegnante di Storia dell’Arte, Giovanni Rossi che relazionerà su “Il progetto: la Scuola di Atene di Raffaello, analisi di un capolavoro” e l’accademica, docente dell’Università di Urbino, Raffaella Santi, abile autrice di testi di filosofia tradotti anche in inglese, la quale comunicherà su “Giovanni Reale interprete della scuola di Atene di Raffaello”. Interverranno, tra gli altri, il prof. Stefano Orazi di Storia e Filosofia, autore di decine e decine di saggi e libri sul Risorgimento, di cui alcuni pubblicati in lingua da note case editrici internazionali.  (eg)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: