La LG2 Vallesina Moie ancora sugli scudi

La LG2 Vallesina Moie ancora sugli scudi

Una medaglia d’argento e tanti piazzamenti ai campionati europei di Twirling Nbta

La LG2 Vallesina Moie ancora sugli scudi

MOIE –  Gli Europei di Twirling NBTA si sono appena conclusi e la Nazionale Italiana non ha disatteso le aspettative degli appassionati. Tra le atlete Italiane anche quelle della LG2 Vallesina Twirling che, come ormai accade da anni, presentava ben 5 atlete alla competizione europea.
Tra di esse ha disputato  un’eccellente gara Galeotti Francesca, che è riuscita a conquistare un meritatissimo 2° posto (medaglia d’argento) nella categoria “Rhythmic twirl junior” , a un solo punto dalla 1° classificata, un‘altra italiana.
Oltre all’ eccellente gara di Francesca Galeotti si sono poi esibite Federica Caprini, che ha conquistato un 6° posto nella categoria “1baton” e che è arrivata ad un passo dalla finale nella categoria “2 baton”,  e Arianna Conti, che ha sfiorato la gara finale nella categoria Rhythmic Twirl Preteen.
Sensazionale anche le partecipazioni di Martina Pasquini, che a soli 12 anni ha raggiunto la finale e si è aggiudicata il 5° posto nella categoria “X-Struttin Preteen”, non arrivando sul podio solo per dei piccoli errori, e Serena Fiorentini, 11 anni, ad un passo dalla finale per la categoria “X-Strutting Juvenile”. Tutte e due le ragazze erano alla loro prima esperienza internazionale.
Francesca Galeotti e Federica Caprini hanno anche fatto parte, per la prima volta, del Team Nazionale Twirl Junior, classificandosi al 4° posto.
Onore a queste due ragazze che da Settembre si allenano due Domeniche al mese nel Nord Italia, affrontando grossi sacrifici e lunghe trasferte.
L’Europeo NBTA di Twirling si è svolto a Lignano Sabbiadoro dal 23 al 27 Marzo ed ha coinvolto ben 15 nazioni e più di 500 atleti.
Questi traguardi certificano come, ormai da parecchi anni, la LG2 Vallesina Twirling rappresenti un baluardo inamovibile del panorama marchigiano. Una società che incarna alla perfezione il binomio “divertimento e disciplina”.
La società moiarola pur essendo abbastanza distante dal Nord, centro nevralgico del twirling in Italia, è riuscita in due anni ad ottenere 2 podi al Mondiale e quest’anno 5 atlete selezionate per l’Europeo.
Una società con insegnanti di grandissimo livello tecnico ed umano, specializzate nella ginnastica artistica-ritmica-danza e twirling, e con brevetto di primo livello di psicologia dello sport
Tutte lavorano incessantemente per far crescere le piccole e grandi atlete al meglio delle loro possibilità, tramite un percorso personale.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it