Il Comune di Pergola ha abbattuto i debiti del 43%

Il Comune di Pergola ha abbattuto i debiti del 43%

La Giunta Baldelli ha presentato il bilancio “In sette anni nessun aumento di tariffe, mantenuti tutti i servizi, ridotto il deficit lasciato dai precedenti amministratori, passando dagli oltre 7 milioni agli attuali 4 milioni di euro”

Il Comune di Pergola ha abbattuto i debiti del 43%

PERGOLA – Il sindaco Francesco Baldelli ha presentato i bilanci consuntivo e previsionale che saranno approvati nel Consiglio comunale di venerdì pomeriggio. Con lui il vicesindaco Marta Oradei, l’assessore al bilancio Diego Sabatucci, il collega Luca Castratori, il capogruppo consiliare di Pergola nel Cuore Antonio Baldelli e il consigliere Luciano Orlandi.

RIDOTTO DEBITO DI BILANCIO LASCIATO DAI PRECEDENTI AMMINISTRATORI DEL 43%

“In sette anni nessun aumento di tariffe, mantenuti tutti i servizi, ridotto del 43% il debito lasciato dai precedenti amministratori, passando dagli oltre 7 milioni a 4 milioni d’euro di debiti”.

PAGATI 1MILIONE DI EURO DI DEBITI VERSO LE IMPRESE PER LAVORI ESEGUITI E MAI SALDATI DALLE PRECEDENTI AMMINSITRAZIONI

“Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti: risanato il bilancio comunale e previsti nuovi cospicui investimenti. Fatti e non chiacchiere: i nostri sono dati incontestabili e certificati. Abbiamo realizzato tutto ciò nonostante gli enormi tagli dei trasferimenti statali, oltre 2 milioni dal 2011 al 2016. Siamo riusciti a saldare anche i debiti verso le imprese per lavori eseguiti ma mai pagati, quasi 1 milione d’euro, lasciato da chi amministrava prima di noi. Nel 2008, quando governava il centrosinistra, ogni pergolese (neonati compresi) aveva sulle spalle ben 1.134 euro di debito ora sono solo 640 euro. Il merito va a tutta la squadra, in particolare all’assessore Sabatucci e all’ex Pigna”.

NONOSTANTE I TAGLI MANTENUTI E INCREMENTATI I SERVIZI

Baldelli s’è poi soffermato sui servizi: “Nonostante i tagli sempre più pesanti e l’enorme debito che abbiamo dovuto fronteggiare, abbiamo mantenuto tutti i servizi e in molti casi li abbiamo incrementati, sia a livello qualitativo che quantitativo. Soddisfatti anche per i risultati raggiunti nel settore servizi sociali: in sette anni non è stato tagliato nemmeno un servizio e abbiamo mantenuto anche il centro socioeducativo Margherita, dopo la chiusura della comunità montana. Non tutti i comuni sono riusciti a garantire il livello dei nostri servizi, dalla mensa al sociale fino all’illuminazione pubblica”.

RECORD DEI TEMPI DI PAGAMENTO ALLE IMPRESE: 27 GIORNI DA FINE LAVORI

Sabatucci ha parlato di quello che definisce un record sui pagamenti alle imprese. “La nostra media dei pagamenti agli imprenditori è di 27 giorni da fine lavori. Siamo uno dei pochissimi Comuni d’Italia che paga al di sotto del termine imposto dalle legge. Anche così abbiamo sostenuto l’economia locale in anni tanto difficili”.

NUOVI INVESTIMENTI PER 1 MILIONE DI EURO

“I lavori già realizzati – ha proseguito Baldelli – sono stati numerosissimi e hanno riguardato indistintamente capoluogo e frazioni. A breve inaugureremo i lavori di ristrutturazione delle ex scuole elementari di Monterolo, un’opera di circa 150mila euro con fondi europei. Ma non ci fermiamo: quest’anno metteremo in cantiere ben 1 milione d’euro di lavori pubblici, proseguendo l’opera di riqualificazione della città”.

Nella foto: la Giunta comunale di Pergola

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it