Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia

Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia

Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia

Una vera opera d’arte – poi rotta in una miriade di pezzi e distribuita a piccoli e grandi – realizzata al centro commerciale Il Maestrale dagli studenti, coordinati dal professor Fabio Mangialardi

Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia Ecco l’uovo di Pasqua gigante dell’Istituto Panzini di Senigallia

di SIMONETTA SAGRATI

SENIGALLIA – Un uovo di Pasqua gigantesco, una vera opera d’arte, poi rotto in una miriade di pezzi e distribuito a piccoli e grandi in occasione della Pasqua 2016,  realizzato al centro commerciale Il Maestrale dagli studenti dell’istituto Panzini di Senigallia, coordinati dal professor Fabio Mangialardi, non nuovo ad imprese del genere (500 di cioccolata, presepe e sculture di cioccolato ….).

Dalle materie base, cioccolato e zucchero, alla ricerca maniacale dei particolari, della cura dei dettagli per realizzare un’opera d’arte.

Centosettanta chilogrammi di cioccolato, centoventi ore di lavoro e la voglia di creare con il cioccolato l’uovo Fabergé, l’uovo prezioso creato ogni anno dal famoso orafo e che lo zar regalava alla zarina; così il prof Fabio Mangialardi con i suoi alunni delle classi  3, 4 e 5 B dolciaria, ha voluto riprodurre quella che lui ha definito, il “nostro Fabergé”.

Una vera e propria creazione che è stata fotografata da tantissime persone e poi degustata.

Gli alunni del Panzini hanno, pur di essere protagonisti di questa bella iniziativa, rinunciato ad una parte delle loro vacanze pasquali, compatti e soddisfatti; a turno i ragazzi si sono messi all’opera e hanno lavorato anche 10 ore al giorno.

Questa è la scuola che piace e che in questo caso ha realizzato un vero e proprio capolavoro di cioccolata.

L’ultimo Fabergé originale è stato venduto a 44 milioni di euro, il nostro Fabergé di cioccolato – sottolinea orgoglioso il prof Mangialardi – ha accontentato oltre 4.400 persone che hanno gustato 170 chili di cioccolato”.

Sicuramente il prof Mangiarldi ha in mente un nuovo progetto, un nuovo record da raggiungere, sempre ed esclusivamente di cioccolato. Congratulazioni e soddisfazione da parte di tutto il Panzini.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: