Dacia Maraini presenta a Senigallia “La bambina e il sognatore”

Dacia Maraini presenta a Senigallia “La bambina e il sognatore”

L’ultimo romanzo della scrittrice sarà illustrato domenica pomeriggio nella Sala del Trono di Palazzo del Duca dove è anche allestita la mostra sul Tibet che espone le foto di suo padre Fosco

Dacia Maraini presenta a Senigallia “La bambina e il sognatore”

SENIGALLIA – Senigallia si appresta a vivere nel prossimo fine settimana un altro importante appuntamento con la cultura e la letteratura grazie a Dacia Maraini, cittadina onoraria di Senigallia, che domenica 10 aprile presenterà il suo ultimo libro “La bambina e il sognatore”.

L’appuntamento è alle ore 18, alla Sala del Trono di Palazzo del Duca, luogo dove peraltro è allestita la mostra fotografica “Perduto Tibet – Tibet ritrovato”, che espone gli scatti di suo padre Fosco e di Franco Fusco. A tal proposito, oltre a visitare la mostra, la celebre scrittrice illustrerà i temi, la poetica  e lo stile artistico di Fosco Maraini.

“La bambina e il sognatore” è un romanzo intenso, il cui protagonista, Nani Sapeinza, veste i panni di un maestro elementare dalla profonda umanità, provato pesantemente dalla vita eppure sorretto da un grande amore verso i suoi alunni e dalla sua straordinaria capacità di conquistare il loro interesse attraverso la forza evocativa delle storie. Sarà la forza profetica e insieme lucida visione del sogno, nella forma di una bambina misteriosamente scomparsa che lui continuerà a cercare a dispetto di tutte le apparenze, a indicargli la via per resistere e per tentare di diradare quella nebbia che sembra avvolgere ormai senza speranza la sua esistenza.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it