Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un’auto

Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un’auto

All’arrivo dei militari si da alla fuga lungo le vie del centro di Falconara, ma poco dopo viene bloccato ed arrestato

Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un’auto

FALCONARA – Nel primo pomeriggio di venerdì personale della Tenenza Carabinieri di Falconara M.ma ha tratto in arresto un uomo per furto su auto. L’arresto scaturisce da una serie di servizi predisposti dal comando della Tenenza proprio per arginare il fenomeno dei furti su auto atteso che, nelle passate settimane, si era evidenziato un incremento di denunce per tali tipi di reato. Già da alcuni giorni infatti alcuni militari della Tenenza, in abiti civili, sorvegliavano discretamente i luoghi dove, nei giorni precedenti, avevano avuto luogo la maggior parte dei reati.

Nell’ambito di tali controlli, nel primo pomeriggio, i militari impegnati nell’attività, notavano P.M., 44 enne di origini pugliesi, residente a Falconara M.ma da diversi anni, aggirarsi tra le auto in sosta lungo la via Flaminia.

L’uomo, transitando lungo la via, fingendo di consultare il cellulare, si attardava nei pressi delle auto in sosta. L’occhio esperto dei militari intuiva che le soste nei pressi delle auto non erano dettate dalla necessità di concentrarsi sul telefono bensì dalla volontà di controllare l’eventuale presenza di borse od altri oggetti preziosi; i militari, mimetizzandosi tra i passanti, si mettevano alle calcagna dell’uomo, già gravato da precedenti per furto.

Giunto al termine della Flaminia, nei pressi della località Villanova, l’uomo individuava una vettura appetibile, parcheggiata in una zona isolata. Dopo avere controllato con attenzione l’eventuale presenza di persone affacciate ai balconi, si inginocchiava su di un lato e, strattonando con forza la maniglia, riusciva ad aprire uno sportello. L’immediato intervento dei Carabinieri interrompeva l’azione criminosa dell’uomo che si dava alla fuga per le vie del centro, venendo raggiunto dopo alcuni minuti mentre tentava di fare ritorno a casa.

Per l’uomo, attualmente sottoposto a misure cautelari non detentive nell’ambito di un reato analogo, scattavano le manette; attenderà in regime di arresti domiciliari le decisioni del tribunale dorico previste per la mattinata di sabato.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: