Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto”

Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto”

Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto”

Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto”

Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino assicura la riapertura dell’importante struttura di Urbania a settembre. Un gruppo di lavoro progetterà il miglioramento della sicurezza in alcuni tratti della E 78

Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto” Tagliolini: “Ponte dei Conciatori e Fano – Grosseto. Il territorio è pronto”

PESARO – “A settembre il Ponte dei Conciatori di Urbania sarà riaperto, in concomitanza con l’apertura delle scuole. C’era chi sosteneva che ci sarebbero voluti 4 anni, invece in un anno siamo giunti alla soluzione del problema”. E’ quanto assicura il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, che aggiunge: “Siamo arrivati ad una definizione puntuale dell’intervento di ripristino della struttua, che verrà presentato tra una decina di giorni dall’ingegner Luigino Dezzi, (docente di Tecnica delle costruzioni all’Università Politecnica delle Marche, ndr), dopo l’ispezione dettagliata della soletta del ponte effettuata insieme ai tecnici del laboratorio ‘Prove materiali e strutture’ dello stesso ateneo e alla squadra di tecnici e operatori della Provincia”.

E aggiunge: “Stiamo lavorando in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale di Urbania, penso sia giusto dare risposte a chi, come residenti e commercianti, vive quotidianamente su via Roma e via Sanzio, dove tra l’altro verrà ripristinato l’asfalto. La chiusura di un ponte non è mai una cosa semplice, sia nella gestione della viabilità che nella risoluzione del problema, che in questo caso riguarda tutta la comunità ed il tessuto produttivo dell’Alto Montefeltro e dell’Alto Metauro. Sono diversi  mesi che stiamo ipotizzando un intervento risolutivo, nell’ottica delle tempistiche e delle risorse, che non saranno un ostacolo”.

La sistemazione del ponte dei Conciatori si innesta nel progetto della Fano – Grosseto.  Come evidenzia ancora Tagliolini, la strada provinciale 4 “Metaurense” verrà trasferita all’Anas in funzione del nuovo tracciato della E 78 Fano – Grosseto. “Un gruppo di lavoro della Provincia, coordinato dall’ingegnere Sandro Sorbini, dirigente del Servizio Viabilità, progetterà il miglioramento della sicurezza della E 78 nei tratti di Sant’Angelo in Vado, S.Giovanni in Petra, Urbania, Muraglione, Fermignano, San Silvestro – Ca’ Lagostina. Il territorio è pronto”.

Sabato 5 marzo, in un convegno a Lunano, Tagliolini farà il punto sulla viabilità provinciale, comprese E 78 e Pedemontana, che vedono Lunano come snodo territoriale.  (g.r.)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it