Da Senigallia alla Giornata della memoria e dell’impegno

Da Senigallia alla Giornata della memoria e dell’impegno

Sabato, alle ore 18, nella Sala ex-Ostello di via Marchetti, vicino a piazza del Duca, assemblea del presidio di Libera aperta a tutti

Da Senigallia alla Giornata della memoria e dell’impegno

SENIGALLIA – Sabato 12 marzo a Senigallia – ore 18.00 – Sala ex-Ostello, via Marchetti, vicino a piazza del Duca Assemblea del presidio di Libera aperta a tutti.

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, è il simbolo della speranza che si rinnova. Dal 1995 ogni 21 marzo si celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno. Memoria per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, impegno, perché il migliore modo per fare memoria per respingere le retoriche della memoria è quello di impegnarci di più tutti.

La Giornata della Memoria e dell’Impegno ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie. Circa 900 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.

In  preparazione alla XXI Giornata delle memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie il presidio di Libera Senigallia si ritrova in assemblea sabato 12 marzo alle ore 18 nella sala dell’ex-Ostello in via Marchetti vicino piazza del Duca a Senigallia.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it