A Pasqua Fano si tuffa nella cultura

A Pasqua Fano si tuffa nella cultura

Aperture al pubblico del Museo Archeologico e della Pinacoteca  del Palazzo Malatestiano, della Chiesa di San Pietro in Valle, del Bastione Sangallo e della Rocca Malatestiana

A Pasqua Fano si tuffa nella cultura

FANO – L’Assessorato alla Cultura del Comune di Fano comunica che in occasione delle Festività Pasquali, da sabato 26 a lunedì 28 marzo, apriranno al pubblico il Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, la Chiesa di San Pietro in Valle, il Bastione Sangallo e la Rocca Malatestiana.

Questo per dare la possibilità ai cittadini e ai turisti presenti nel territorio di visitare i più importanti siti culturali della città.

L’Assessorato intende garantire un’apertura degli spazi i giorni delle Festività Pasquali, anche il lunedì solitamente giorno di chiusura. Per l’occasione apriranno al pubblico, dopo la chiusura invernale, il Bastione Sangallo e la Rocca Malatestiana, quest’ultima ammirabile prima dell’inizio degli interventi di restauro, quindi un’occasione da non perdere per visitare il bellissimo esempio di architettura militare rinascimentale della città.

La Chiesa di San Pietro in Valle, mirabile opera di arte barocca, con la sua ricchissima  decorazione in bianco e oro, pregiati marmi e affreschi.

Nel Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano sarà possibile, invece, partecipare ad una visita accompagnata, gratuita, alla scoperta delle meravigliose sale del museo dove sono esposte opere di Guido Reni, de Domenichino, di Simone Cantarini e di Giovan Francesco Guerrieri. Le visite sono in programma per i giorni di sabato 26/03 alle ore 17,00, domenica 27/03 alle ore 17,00 e lunedì 28/03 alle ore 11,00 e alle ore 17,00.

La visita alla Pinacoteca, in questo periodo pasquali sarà arricchita da un’esposizione temporanea di dipinti. L’iniziativa è nello spirito di presentare ai residenti e ai turisti alcune opere che per ragioni di spazio non è possibile esporre in modo permanente. Saranno presenti le seguenti opere: il Crocifisso ligneo dipinto del secondo decennio del Cinquecento, attribuito a una delle scuole presenti a Fano all’epoca, quella dei Morganti o del Persiutti; un olio di piccolo formato su rame del XVII sec. di scuola tedesca raffigurante Cristo portacroce, un altro olio su tela del XVII sec. con Cristo portacroce recentemente restaurato. Completano l’esposizione una particolare iconografia della Veronica con il Santo Volto e la bellissima Deposizione di Alessandro Vitali, proveniente dalla chiesa di San Pietro in Valle.

Qui di seguito il dettaglio dei orari di apertura da sabato 26 a lunedì 28 marzo:

Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano

Piazza XX Settembre

Sabato 26 marzo 9,00 – 13,00 e 16,00 – 19,00

Domenica 27 e  Lunedì  28 marzo 10.30 – 12.30 e 16,00 – 19,00

Ingresso: € 4, ridotto € 2.

Chiesa di San Pietro in Valle

Via Nolfi

Sabato 26 marzo 16,00 – 19,00

Domenica 27 e  Lunedì  28 marzo 10.30 – 12.30 e 16,00 – 19,00

Ingresso Gratuito

Bastione Sangallo

Via Mura Sangallo

Sabato 26 marzo 16,00 – 19,00

Domenica 27 e  Lunedì  28 marzo 10.30 – 12.30 e 16,00 – 19,00

Ingresso Gratuito

Rocca Malatestiana

Piazzale Malatesta

Sabato 26 marzo 16,00 – 19,00

Domenica 27 e  Lunedì  28 marzo 10.30 – 12.30 e 16,00 – 19,00

Ingresso Gratuito

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it