Le Marche e la grande trasformazione

Le Marche e la grande trasformazione

Venerdì a Trecastelli la presentazione del libro curato da Silvia Serini

Le Marche e la grande trasformazione

TRECASTELLI – La Biblioteca Comunale di Trecastelli, che si trova presso il Villino Romualdo in località Ripe, presenta venerdì 01 aprile, alle ore 21.00, il libro Le Marche e la grande trasformazione (1954-1970) a cura di Silvia Serini. All’incontro interverranno l’Assessore alla Cultura di Trecastelli Valentina Marinelli, la curatrice Silvia Serini, Lorenzo Franceschini e Luca Frontini, coautori del volume. L’opera, realizzata dall’Associazione di Storia Contemporanea ed edita da Aras, è il risultato di diciassette autori che analizzano, ognuno dal proprio punto di vista, il periodo compreso tra il 1954 e il 1970, apice della “grande trasformazione” che segna, per le Marche, il momento in cui, superate le principali dinamiche legate al dopoguerra, la regione si trova a fare fronte ad una modernità incombente che non può più essere posticipata. Il volume affronta caratteristiche e contraddizioni di un periodo storico circoscritto ma molto significativo, caratterizzato da spinte verso grandi cambiamenti che hanno attraversato sia la politica che la società marchigiana dell’epoca, facendo i conti con le tenaci forze della continuità che, in un territorio attaccato alla tradizione come quello delle Marche, sono sempre state ben radicate. La partecipazione all’evento è a ingresso libero.

Per Informazioni: Ufficio Turistico – Villino Romualdo – Piazza Leopardi, 32 60012 loc. Ripe – Trecastelli (AN); tel. 071.7959201/7957851 – trecastelliufficioturistico@gmail.comwww.trecatelliturismo.it

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it