Escalation di furti anche a Serra de’ Conti

Escalation di furti anche a Serra de’ Conti

La preoccupazione del sindaco Arduino Tassi: “Il Comune sta facendo la sua parte”

Escalation di furti anche a Serra de’ Conti

SERRA DE’ CONTI – In questi ultimi anni, ma particolarmente in questi ultimi mesi, anche a Serra de’ Conti si sono verificati furti che hanno destato sgomento e seminato incertezza nella comunità, talvolta provocando profonda inquietudine nei cittadini per le modalità stesse con le quali sono avvenuti questi fatti: destrezza, furbizia, rapidità, orari, ecc..

Alle preoccupazioni concrete, dovute ai danni effettivamente arrecati, si aggiunge quel senso di insicurezza che si diffonde tra la gente, nelle famiglie e all’interno delle attività economiche e commerciali, una situazione cui occorre far fronte pur consapevoli della complessità di qualsiasi scelta politica, organizzativa o tecnologica, evitando ogni “giustizia fai-da-te” che potrebbe essere fonte di ulteriori rischi e problemi.

“L’Amministrazione comunale – si legge in un comunicato – sta già facendo la sua parte, attraverso contatti con la prefettura, le forze dell’ordine, le associazioni di categoria, ecc., consapevole di dover tutelare i valori fondamentali di questa comunità, tra i quali c’è senz’altro la sicurezza, e della necessità di “fare squadra” tra le istituzioni e le autorità preposte (Prefettura, Carabinieri, ecc.) cui non possiamo sostituirci.

“Sul piano concreto – conclude il sindaco Arduino Tassi -, stiamo studiando diversi sistemi, tecnici e tecnologici, che potrebbero contribuire ad un maggiore controllo del territorio (siamo nella fase di predisposizione del bilancio preventivo) e cercheremo di stimolare tutti i cittadini ad assumere comportamenti positivi e di cittadinanza attiva, evitando tuttavia protagonismi inopportuni e pericolosi”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it