Crescono le giovani ginnaste senigalliesi

Crescono le giovani ginnaste senigalliesi

Crescono le giovani ginnaste senigalliesi

Nel campionato regionale di ginnastica ritmica che si è svolto a Pesaro le atlete della Uisp di Senigallia sono salite due volte sul podio

Crescono le giovani ginnaste senigalliesi

SENIGALLIA – Due podi e tanta soddisfazione per le ginnaste Uisp, che hanno partecipato la scorsa domenica al Campionato regionale Uisp di Ginnastica ritmica, svoltosi a Pesaro.La gara era aperta alla 1° e 2° categoria Junior-Senior e agli esercizi a squadre. Molto nutrita, come al solito, la rappresentanza del gruppo di Senigallia, che ha visto la partecipazione di Valentina Baronciani, Martina Bartozzi e Camilla Antonietti nell’esercizio combinato cerchio e fune nella 1° categoria junior, Francesca Ruvio – ottima quarta ad un soffio dal podio – Alison Marzi e Rebecca Giuliani nell’esercizio combinato palla e fune nella 1° categoria senior e Sara Bruschi nell’esercizio con palla e clavette nella 2° categoria senior.I migliori risultati, come da tradizione Uisp, sono venuti dagli esercizi a squadre, dove, negli esercizi con due clavette ed un cerchio, la coppia Alice Fileni e Rebecca Giuliani ha raggiunto il podio ottenedo un brillante 3° posto.

Applausi anche per le altre due coppie formate da Francesca Ruvio e Benedetta Cammerino e da Alison Marzi e Martina Bartozzi, che si sono classificate rispettivamente quinte e settime. Altri 2 podi dagli esercizi a corpo libero a squadre, dove le ginnaste Uisp Senigallia Alice Pigliapoco, Camilla Antonietti e Martina Bartozzi hanno raggiunto un applauditissimo terzo posto nella categoria junior così come Sara Bruschi, Alice Fileni e Rebecca Giuliani nella categoria Senior.“Quello che diciamo sempre alle nostre ragazze – hanno dichiarato le due allenatrici, Chiara Cotichini e Silvia Angeloni – è che il risultato non è mai la prima cosa, ma viene dopo l’impegno, la passione e la costanza negli allenamenti. Certo, non possiamo nascondere la nostra soddisfazione per i brillanti risultati delle gare a squadre, da sempre fiore all’occhiello del nostro gruppo di ginnaste, che testimoniano anche l’unione e il feeling che è nato nelle ragazze”

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it