Antifurto per biciclette ideato da un gruppo di studenti di Senigallia

Antifurto per biciclette ideato da un gruppo di studenti di Senigallia

Antifurto per biciclette ideato da un gruppo di studenti di Senigallia 

Presentato Block & go, il sistema nato dall’idea di alcuni allievi dell’Istituto  Corinaldesi

Antifurto per biciclette ideato da un gruppo di studenti di Senigallia Antifurto per biciclette ideato da un gruppo di studenti di Senigallia

SENIGALLIA – Si chiama Block & Go ed è il sistema antifurto per le biciclette ideato e progettato da un gruppo di studenti dell’istituto “Corinaldesi” di Senigallia. Si tratta del prototipo di una nuova rastrelliera con un sistema idraulico di chiusura e un semplice software gestionale che consente di bloccare e sbloccare la bicicletta attraverso la tessera sanitaria. Un prodotto facile, sicuro, innovativo e a impatto zero rivolto a privati ed enti pubblici.

Block & Go, già presentato nelle settimane scorse alla Città della Scienza di Napoli,  è stato illustrato questa mattina all’Amministrazione comunale di Senigallia. I ragazzi, accompagnati dal dirigente scolastico Daniele Sordoni e dalle professoresse Susanna Angeletti e Lucia Simoncioni, sono stati ricevuti dagli assessori Simonetta Bucari e Gennaro Campanile.

“Anzitutto – ha detto l’assessore Bucari – i complimenti per la creatività e la competenza dimostrata nell’ideazione di questo prodotto, che si inserisce perfettamente nel concetto della smart city, e un sentito ringraziamento per aver messo al centro del progetto la bicicletta, simbolo per eccellenza di quella mobilità sostenibile che l’Amministrazione comunale è impegnata da sempre a promuovere”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it