Al Teatro di Fano debutta Il barbiere di Siviglia

Al Teatro di Fano debutta Il barbiere di Siviglia

Giovedì sera alle ore 20.30, una coproduzione della Rete Lirica delle Marche, con la regia di Francesco Calcagnini, direttore d’orchestra Matteo Beltrami

Al Teatro di Fano debutta Il barbiere di Siviglia

FANO – Debutta al Teatro della Fortuna di Fano, giovedì sera alle ore 20.30, Il barbiere di Siviglia, una coproduzione della Rete Lirica delle Marche, con la regia di Francesco Calcagnini, direttore d’orchestra Matteo Beltrami. L’opera più famosa e longeva di Gioachino Rossini, che quest’anno festeggia il suo duecentesimo anniversario, verrà riproposta in replica nel medesimo orario, sabato 12 marzo. Grandissime le aspettative, visti i risultati già palesati sul palco durante le prove generali di martedì pomeriggio, riservate alle scuole, con un teatro entusiasta, gremito di ragazzi.

Di caratura internazionale, il cast degli artisti in scena: Giulio Pelligra (Conte d’Almaviva), Bruno Praticò (Bartolo), Josè Maria Lo Monaco (Rosina), Rodion Pogossov (Figaro), Alessandro Spina (Don Basilio), Felicia Bongiovanni (Berta) e Daniele Terenzi (Fiorello). Con loro sul palco, il Coro del Teatro della Fortuna di Fano “Mezio Agostini”, in questo 2016 ai suoi primi dieci anni di attività, diretto dal Maestro Mirca Rosciani. Coinvolgente l’esecuzione musicale della FORM, Orchestra Filarmonica Marchigiana, che, diretta dal Maestro Beltrami, ha come sempre dato prova di grandi capacità.

Questo allestimento, nato al Rossini Opera Festival del 2014, ha visto l’attivo e fruttuoso coinvolgimento dei ragazzi dell’Accademia di Bella Arti di Urbino, che hanno saputo ideare e progettare, con entusiasmo e competenza, scene, costumi e video dell’opera. Addirittura videomappando l’intero Teatro della Fortuna di Fano per offrire al pubblico affascinanti proiezioni tra ordini e platea. Per rendere, secondo l’idea del regista, “la sala e il palcoscenico come un’enorme scenografia precostituita dentro la quale far accedere l’opera. Un teatro che sogna il Barbiere”.

Per biglietti e informazioni: 0721.800750; botteghino@teatrodellafortuna.it Vivaticket e Liveticket. I biglietti di loggione sono in vendita nei giorni di spettacolo, ossia giovedì e sabato, dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 sino a inizio spettacolo alle 20.30.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it