Testamento biologico, soddisfazione per il voto

Testamento biologico, soddisfazione per il voto. Espresso dalla Cellula pesarese dell’Associazione Luca Coscioni

Testamento biologico, soddisfazione per il votoURBINO – La Cellula di Pesaro della Associazione Luca Coscioni esprime soddisfazione per il voto netto a larga maggioranza che ha accolto la mozione sulla istituzione del registro dei testamenti biologici nella città di Pesaro.

Il dibattito ha visto la convergenza ampia dei consiglieri che si sono espressi e schierati senza ordini di partito e senza dovere rispettare posizioni prestabilite. In piena libertà di coscienza, i rappresentanti in consiglio, hanno confermato le radici laiche e pluraliste della comunità cittadina e provinciale pesarese. Vediamo così rispettate le firme di migliaia di cittadini che sono state raccolte a Pesaro dalla Associazione Luca Coscioni  durante la Fiera di Nicola, all’Ipercoop e in altre occasioni. Ci auguriamo che anche altri comuni della provincia seguano l’esempio di Pesaro, come speriamo che il voto sia di sostegno alla adozione di una legislazione nazionale che è stata invocata opportunamente durante la seduta consiliare. Ringraziamo pertanto tutto il Consiglio, la Giunta e il Sindaco di Pesaro i quali hanno voluto portare alla attenzione pubblica un tema così importante per i malati. Esprimiamo la nostra disponibilità a partecipare e a discutere insieme alle forze politiche e sociali che vogliano proseguire la riflessione sui temi della ricerca scientifica e della libertà di cura. Continueremo ancora ad essere, nel nostro piccolo, motore attivo e presente.

 

www.associazionelucacoscioni.it
www.eutanasialegale.it/

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it