Scherma, a Treviso senigalliesi ad un passo dal podio

Scherma, a Treviso senigalliesi ad un passo dal podio. Ottime prove dei giovani atleti del Club di Montignano

Scherma, a Treviso senigalliesi ad un passo dal podioTREVISO – Gara Nazionale Gran Premio Giovanissimi under 14 Fioretto maschile a squadre, categoria maschietti/giovanissimi.
Quarantanove sono state le squadre partecipanti a questo avvincente torneo. Il Club scherma senigalliese inizia subito bene nel girone vincendo per 36 a 34 contro Modica e per 36 a 27 contro Montebelluno. Nella classifica provvisoria il Club si trova al sedicesimo posto, salta di diritto il primo turno della fase eliminatoria e nel tabellone dei sedicesimi di finale incontra la numero diciassette in classifica, la titolata Comini Padova, che viene superata senza problemi per 36 a 22. Quindi gli ottavi di finale contro lo storico Club Bresso Milano, un incontro al cardio palma, che si conclude 36 a 34 per gli atleti senigalliesi. Ai quarti di finale, dopo sette ore di gara, è la volta della squadra di casa, il club scherma Treviso, la vittoria vorrebbe dire salire di diritto sul podio. I nostri ragazzi si portano in vantaggio per 21 a 8, ma come a volte accade nello sport, per un momento “si spegne la luce”, e alla fine ad esultare per 36 a 34 sarà Treviso, che poi si classificherà al secondo posto. Il Club senigalliese conclude il torneo in ottava posizione, ad un vero passo dal podio. I ragazzi che hanno composto la squadra del Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia, e che hanno fatto emozionare il club per una intera giornata, sono (da sinistra verso destra della foto): Simone Santarelli, Alfredo Sartini, Michele Bucari e Carlo Olivetti. Una nota particolare va al Maestro Riccardo Cecchi, che sin dalla prima stoccata ha assistito egregiamente in pedana la squadra, responsabilizzando tutti allo stesso livello.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it