Molte vie sono sporche, i padroni dei cani non puliscono

SENIGALLIA / Molte vie sono sporche, i padroni dei cani non puliscono. Presa di posizione del consigliere comunale Giorgio Sartini

Molte vie sono sporche, i padroni dei cani non pulisconoSENIGALLIA – Durante l’ultimo consiglio comunale la lista civica Senigallia Bene Comune, ha chiesto alla Giunta, al Sindaco ed all’assessore Ramazzotti di intervenire facendo applicare dalla Polizia Municipale, tramite appositi pattugliamenti, il regolamento comunale sul decoro urbano, sanzionando i cittadini che non raccolgono gli escrementi dei loro cani ed iniziando un percorso di sensibilizzazione, con l’aiuto di scuole ed associazioni.  Tali escrementi  invadono molto spesso le aiuole, i marciapiedi, le strade, la spiaggia ed i due lungomari della nostra bella città costringendo le persone ad una vera e propria gimcana, specialmente nelle belle giornate di sole. L’Assessore Ramazzotti ha dichiarato che l’amministrazione sta già da alcuni anni portando avanti ‘con successo’ un progetto finalizzato a questo, e che contestualmente  la Polizia Municipale è attiva nel sanzionare i trasgressori se colti in flagranza.

Molte vie sono sporche, i padroni dei cani non pulisconoE’ utile chiarire al dibattito che la mozione di Senigallia Bene Comune, relativamente alle  deiezioni dei cani e ai mozziconi di sigaretta, è stata (puntualmente) respinta  dalla maggioranza con la motivazione che già si sta agendo in quella direzione e che pertanto nulla aggiungerebbe a quanto già si sta facendo. Ci piacerebbe pertanto conoscere sia i parametri presi in considerazione dalla rilevazione menzionata, sia  le metodologie utilizzate per la sensibilizzazione, perché è evidente che all’atto pratico i parametri risultano inadeguati e la metodologia ha fallito.  La situazione reale è diversa da quella presentata dall’Assessore ed è evidente che l’azione messa in campo non è sufficientemente efficace per una città che si voglia definire civile e amica dei cani.

Per far meglio rendere conto l’assessore Ramazzotti e il sindaco della situazione reale di degrado in cui versa la città,  e stimolare così un’azione più incisiva da parte dell’amministrazione, come Gruppo Consiliare Senigallia Bene Comune  invitiamo i cittadini che si sentono indignati dalla deiezioni dei cani e dalle cicche di sigarette che trovano in giro, a far sentire la propria voce, inviando una e-mail con allegate le vostre foto degli escrementi rinvenuti, all’assessore Ramazzotti, al aindaco Mangialardi ed al comandante della Polizia Municipale sig. Flavio Brunaccioni o a Senigallia Bene Comune.

i.ramazzotti@comune.senigallia.an.it

m.mangialardi@comune.senigallia.an.it

f.brunaccioni@comune.senigallia.an.it

info@senigalliabenecomune.it

Questo per avere un quadro più dettagliato della situazione rispetto il numero delle richieste inviate così da non farle cadere nel dimenticatoio comunale.

Nella foto: il consigliere comunale Giorgio Sartini

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it

Un pensiero riguardo “Molte vie sono sporche, i padroni dei cani non puliscono

I commenti sono chiusi