Jesi si maschera verso il gran finale

Jesi si maschera verso il gran finale. Un successo che dimostra come ci sia spazio e voglia di un Carnevale cittadino

Jesi si maschera verso il gran finale Jesi si maschera verso il gran finale Jesi si maschera verso il gran finale Jesi si maschera verso il gran finale JESI –  Si Maschera si ferma per un giorno prima del gran finale con i bambini in programma per il martedì grasso di Carnevale. Un giorno per riposarsi dalle fatiche del week end e momento di grande gioia per la partecipazione e il successo dalla rassegna che dimostra come ci sia spazio e voglia di un Carnevale made in Jesi.
Giovedì scorso, un Palazzo dei Convegni pieno di bambini ha visto partire la manifestazione con i laboratori creativi ad opera di Mama Animation e una gustosa merenda gentilmente offerta dalla Pasticceria Zoppi di Jesi. Venerdì, la grande novità al teatro Il Piccolo di San Giuseppe con la commedia “Un Matrimonio Scombinato” che ha riempito la sala di spettatori soddisfatti per l’opera messa in scena dalla Compagnia Filarmonico Drammatica di Macerata. Il momento principale, di maggior coinvolgimento, è arrivato poi sabato pomeriggio con il corteo in maschera. Circa 200 persone sono partite dai giardini pubblici pronte a colorare le strade della città, destinazione il centro storico dove migliaia di spettatori erano già li ad attendere per un colpo d’occhio degno delle migliori occasioni.
Jesi si maschera verso il gran finaleJesi si maschera verso il gran finalePiazza della Repubblica è rimasta gremita di persone fino al termine dei vari spettacoli, conclusisi con un’acrobatica performance sui tessuti ad opera dei Revolè grazie ad un una struttura alta circa 10 metri appositamente installata per l’occasione.
Domenica molta curiosità ha destato la mostra di dolci a Palazzo dei Convegni, altra novità di questa edizione 2016. Dalle ore 18:30 poi tutti in pizza della Repubblica per ballare e assistere ad ulteriori performance artistiche. Attivo nel weekend anche il gazebo dell’Ente Palio San Floriano che ha distribuito bevande e dolci alle persone presenti. Nei vari appuntamenti non è mancata la presenza dei ragazzi del Circolo Fotografico Ferretti, una nuova collaborazione che porterà alla realizzazione di album fotografici da parte dei soci che hanno deciso di aderire. Oltre a loro, sempre presente il fotografo ufficiale della manifestazione Ubaldi Foto Video.
Martedì 9 febbraio la rassegna si chiuderà con la giornata dedicata ai più piccoli. Ore 16:00 ritrovo dei bambini con animazione di Ilena e Caramella davanti palazzo dei Convegni. Da li partirà poi il corteo con destinazione piazza della Repubblica dove avverrà il concorso di maschere per bambini. Un simpatico omaggio sarà garantito a tutti i partecipanti. Presenta Selena Abatelli.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it