Inaugurato a Jesi l’asilo nido “44 gatti”

Inaugurato a Jesi l’asilo nido “44 gatti”. La struttura totalmente rimessa a nuovo è circondata da un magnifico giardino, con aule ampie, dotate di ogni comfort

Inaugurato a Jesi l’asilo nido “44 gatti”JESI – Alla presenza del sindaco Massimo Bacci, dell’assessore ai servizi educativi Marisa Campanelli, del vescovo Gerardo Rocconi e del presidente della Coos Marche Amedeo Duranti sono stati inaugurati questo pomeriggio i nuovi locali dell’Aquilone che ospita l’asilo nido 44 Gatti. Si tratta di una struttura totalmente rimessa a nuovo, circondata da un magnifico giardino, con aule ampie e dotate di ogni comfort, capaci di accogliere i 26 piccoli alunni iscritti.

Il sindaco, nel salutare i presenti, ha ricordato l’impegno dell’Amministrazione comunale sul fronte dell’edilizia scolastica, annunciando che nei prossimi giorni partiranno i lavori del primo piano della struttura dove troveranno posto due sezioni della scuola dell’infanzia attualmente ospitati presso la struttura di legno all’ex fornace.

Nel ringraziare il personale dei lavori pubblici e dei servizi educativi che ha lavorato per garantire l’immediata operatività della struttura, Bacci ha espresso i sensi di gratitudine anche alla Fondazione Cariverona che ha contribuito a sostenere il significativo investimento. Ha annunciato anche che il prossimo obiettivo, sul fronte dell’edilizia scolastica, sarà la realizzazione del nuovo Lorenzini.

L’asilo nido è gestito dalla Coos Marche che ha ringraziato l’Amministrazione comunale per aver messo a disposizione una struttura nuova e funzionale di piena soddisfazione per educatrici e genitori, in grado di garantire la piena applicazione del format educativo previsto per i bambini.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it