Il Panzini premiato al Sigep Young 2016

Il Panzini premiato al Sigep Young 2016SENIGALLIA / Il Panzini premiato al Sigep Young 2016. La manifestazione organizzata alla Fiera di Rimini

Il Panzini premiato al Sigep Young 2016 Il Panzini premiato al Sigep Young 2016 Il Panzini premiato al Sigep Young 2016 SENIGALLIApanzinirimini000 (5) SENIGALLIApanzinirimini000 (5)di SIMONETTA SAGRATI

SENIGALLIA – Sigep Giovani, che compie 25 anni, è una iniziativa che convoglia a Sigep,  salone mondiale del dolce artigianale la cui 37esima edizione si è svolta a Rimini Fiera alla fine di gennaio, i giovani degli istituti professionali italiani che studiano per diventare dei bravi pasticceri. Partecipando a Sigep Giovani, hanno messo a confronto quanto appreso a scuola con lo scenario del  salone mondiale di Rimini Fiera, nel quale convivono le tecnologie, i prodotti, la creatività dei grandi maestri internazionali e le competizioni mondiali.

Ogni scuola partecipava con un team di quattro studenti, accompagnati da un docente, misurandosi in una serie di gare che avevano come ingrediente principale il cioccolato.

Il premio speciale “FRANCESCA CALATI” è stato assegnato ad Agnese Rossetti, Alessia Ceccacci, Giorgia Ciriscioli e Jessica Del Grande, quattro bravissime allieve dell’ I.I.S. “A. PANZINI” di Senigalllia, del settore dolciario che sono state preparate e coordinate dal prof. Ennio Mencarelli; un premio in onore di Francesca Calati, morta a  23 anni, che viveva ad Asti dove si era diplomata in Pasticceria, allieva del prof. Nicolò Di Gesaro, che nel corso del Memorial la ricorda  in un clima pieno di emozione.

La Giuria del SIGEP YOUNG 2016, in accordo con i familiari di Francesca, ha individuato nelle quattro “meravigliose” allieve dell’ I.I.S. “A. Panzini ” di Senigallia la stessa abnegazione nel perseguire un risultato di qualità, la determinazione nel fare squadra cercando di superare le difficoltà che si possono incontrare al di fuori del proprio ambiente e la voglia di emergere conservando sorriso e dignità allo stesso tempo.

Complimenti alle allieve, al professor Ennio Mencarelli e complimenti al Panzini.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it