Grande serata di lirica al Teatro La Vittoria di Ostra

Grande serata di lirica al Teatro La Vittoria di Ostra. Appuntamento venerdì sera con Leone Magiera per la consegna del Premio Angelica Catalani

Grande serata di lirica al Teatro La Vittoria di OstraOSTRA – La prima edizione del premio Angelica Catalani intende essere un omaggio e un ricordo della celebre cantante marchigiana dell’Ottocento.

Angelica Catalani entusiasmò i pubblici di tutta Europa e fra isuoi più entusiastici ammiratori annoverò addirittura Napoleone Bonaparte e Joahnnes Brahms, suo partner pianistico nei concerti.

Il premio a lei intitolato viene conferito al miglior cantante italiano dell’anno precedente e per questa prima edizione è stato assegnato, da una prestigiosa commissione di esperti, al soprano pescarese Carmela Remigio, per le sue interpretazioni di Alcesti e Norma alla Fenice di Venezia,di Anna Bolena al Festival Donizetti di Bergamo, di Mimì allo Sferisterio di Macerata e le molte interpretazioni di Mozart al Regio di Torino e al Comunale di Firenze.

La serata, oltre alla presentazione storica del Prof.Piero Mioli, illustre musicologo e docente, vedrà alternarsi sul palcoscenico dell’ottocentesco Teatro “La Vittoria” di Ostra, affascinante cittadina dall’antichissima storia, quattro importanti cantanti: il soprano Scilla Cristiano, il mezzo soprano Erika Fonzar, il tenore Alessandro Goldoni e il basso Alessandro Busi.

Per l’occasione, al pianoforte siederà il Maestro Leone Magiera, Presidente della Commissione del Concorso e noto internazionalmente come direttore, pianista, docente e per lunghi anni direttore, pianista e docente di Luciano Pavarotti, Mirella Freni e della stessa Carmela Remigio.

L’appuntamento con il Gran Galà Lirico e la consegna del Premio Angelica Catalani è per venerdì 26 febbraio alle ore 21:15 presso il Teatro “La Vittoria”.

Posto unico 10 euro, è consigliato riservare posti presso la Fototecnica Ubaldi (071 68 079).

Il programma della serata:

Mozart (Nozze di Figaro) – Non più andrai farfallone… (Busi)

Verdi (Rigoletto) – Caro nome (Cristiano)

Massenet (Werther) – Pourquoi me réveiller (Goldoni)

Verdi (Trovatore) – Stride la vampa (Fonzar)

Mascagni (Le Maschere) – Aria di Tartaglia (Busi)

Gounod (Roméo et Juliette) – Je veux vivre (Cristiano)

Puccini (Turandot) – Nessun dorma (Goldoni)

Donizetti (Elisir d’amore) – Come sen va contento (Cristiano-Busi)

Saint Saens (Samson et Dalila) – Mon coeur s’ouvre à ta voix (Fonzar)

Puccini (Tosca) – E lucean le stelle (Goldoni)

Puccini (La Bohème) – Quando men vò soletta (Cristiano)

Cilea (Adriana Lecouvreur) – Acerba voluttà (Fonzar)

Puccini (La Bohème) – O soave fanciulla (Goldoni-Cristiano)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it