Girandola di emozioni a Senigallia nel “concerto per Ale”

Girandola di emozioni a Senigallia nel “concerto per Ale” realizzato per ricordare Alessandra Bisceglia. Magistrale interpretazione a San Rocco di Gabriele Carbonari e Marco Fattorini

Girandola di emozioni a Senigallia nel “concerto per Ale”SENIGALLIA – Domenica, all’Auditorium San Rocco di Senigallia, un concerto di Gabriele Carbonari e Marco Fattorini ha regalato al pubblico presente sensazioni uniche, grazie alla magistrale interpretazione e arrangiamento di numerosi brani scelti tra i più belli dei cantautori italiani, due scritti dallo stesso Gabriele Carbonari ed uno dedicato ad “Ale”.

Il “concerto per Ale” è stato realizzato per ricordare Alessandra Bisceglia, giornalista ed affermata autrice televisiva scomparsa nel 2008 a soli 28 anni a causa di una rarissima malformazione vascolare.

Per ricordare il coraggio ed il suo meraviglioso sorriso che rimane indelebilmente impresso in chiunque conosca la storia della sua vita, è stata creata la Fondazione W ALE onlus, che promuove lo studio e la ricerca nel campo delle anomalie vascolari e concretizza significativi interventi di sostegno in favore di bambini e adulti affetti da malformazioni vascolari, fornendo supporto medico-scientifico e psicologico alle loro famiglie.

Durante il concerto, organizzato dal Gruppo Censer e realizzato anche grazie alla generosa collaborazione del Comune di Senigallia, rappresentato dall’assessore alla Sanità Carlo Girolametti e dall’assessore alla Cultura Simonetta Bucari, è stata rievocata la commovente storia di Alessandra con grande intensità interpretativa di Anna Claudia Pierluca. L’evento è stato preceduto dall’illustrazione dei numerosi progetti che la Fondazione W ALE onlus ha già realizzato nei suoi primi anni di attività e degli obiettivi prefissati per il futuro.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it