Droga e alcool, due persone denunciate a Senigallia

Droga e alcool, due persone denunciate a Senigallia. Dai carabinieri durante i servizi di controllo del territorio

Droga e alcool, due persone denunciate a SenigalliaSENIGALLIA – I Carabinieri della Compagnia di Senigallia nella notte hanno denunciato due persone. Si tratta di un tunisino 29enne denunciato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e un 38enne giordano denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica.

A Senigallia, i Carabinieri del Nucleo Operativo, al termine di un appostamento, hanno fatto irruzione nella stanza di un albergo di Via Perugia dove hanno sorpreso il 29 enne tunisino in compagnia di una 47 enne del luogo. I due erano in procinto di sniffare due strisce di “neve” già sistemata sul comodino vicino al letto. Alla richiesta se nascondesse ulteriori quantitativi di droga, l’uomo, svelando un certo nervosismo, ha risposto di non detenere nient’altro. Invece l’immediata perquisizione locale ha consentito ai militari di scovare altri tre piccoli involucri conservanti complessivamente grammi 1,5 di cocaina e grammi 1 di marijuana, sottoposti a sequestro unitamente alla somma in contante di euro 470 verosimilmente provento dell’attività illecita. Il tunisino è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona per detenzione e offerta di sostanza stupefacente mentre la donna è stata segnalata alla Prefettura per uso personale non terapeutico di droga.

Sempre nella notte, a Senigallia, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato libertà per guida in stato di ebrezza un giordano di 38 anni, residente a Ostra. I Carabinieri, durante un predisposto pattugliamento sulla strada provinciale “Arceviese” nei pressi della discoteca Megà, dove era in corso una serata danzante dedicata agli studenti per festeggiare il carnevale, hanno intercettato una Opel Astra che procedeva “zigzagando” in direzione di Senigallia, creando pericolo alle altre autovetture in transito sulla stessa arteria. L’automobilista affiancato è stato costretto a fermarsi. Durante il controllo l’uomo ha manifestato chiaramente i sintomi dell’ubriachezza: alito vinoso e stato confusionale. Pertanto è stato accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Senigallia dove è stato sottoposto all’accertamento etilometrico per verificare se si fosse messo alla guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche. Il test è risultato positivo con un indice del 1,4 gr/lt. All’automobilista è stata ritirata la patente di guida.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it