Corinaldo protagonista a Bruxelles si riscopre Comune social

Corinaldo protagonista a Bruxelles si riscopre Comune social

Corinaldo protagonista a Bruxelles si riscopre Comune socialCORINALDO – Nell’ambito delle numerose attività della Commissione Europea sul tema del turismo, anche Corinaldo, protagonista del circuito Eden, ha partecipato fra dicembre 2015 e gennaio 2016 ad una serie di incontri a Bruxelles.

A rappresentare Corinaldo era presente il professor Ernesto Marcheggiani dell’Università Politecnica delle Marche, punto di raccordo del rapporto di collaborazione fra l’Amministrazione Comunale corinaldese e il D3A della Politecnica delle Marche.

Nello specifico Corinaldo ha preso parte attiva all’ European Tourism Day 2015 che si è svolto il 16 e il 17 dicembre e che ha visto fra i numerosi interventi anche la presenza di Slawomir Tokarski, Director of Innovation and Advanced Manufacturing, Ana Claudia Tapardel, Member of the European Parliament, Co-chair of the Intergroup on European Tourism, Eduardo Santander, Executive Director, European Travel Commission e Carlo Corazza, Head of Unit.

Fra i tanti temi trattati, è emerso con forza l’argomento del Turismo Accessibile e della creazione dei DMO, gli organismi gestori delle destinazioni turistiche, oltre al partenariato locale tra territori e attori locali, il nuovo ruolo delle piattaforme territoriali e l’uso mirato dei fondi strutturali per supportare il rilancio del settore attraverso progetti pilota innovativi integrati, secondo un approccio multifondo e multitematico.

Inoltre sempre in sede Europea, il 28 gennaio è stato concluso il un nuovo strumento a disposizione di tutte le amministrazioni: si tratta del sistema ETIS (European Tourism Indicators System), che implementa una serie di indicatori dedicati alla sostenibilità dell’attività turistica implementati in un tool-kit online e che sarà reso disponibile a tutte le Amministrazioni richiedenti che vogliono entrare nel club delle migliori d’Europa e del mondo.

Ma soprattutto Corinaldo ha preso parte sempre il 17 dicembre all’European Destination of Eccellence Award in cui il borgo corinaldese è risultato, secondo i dati raccolti dagli analisti presenti, fra le prime destinazioni europee nell’uso delle tecnologie e social media per la promozione turistica.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it