Camerata Picena ricorda Mario Fratesi

Camerata Picena ricorda Mario Fratesi. Appuntamento al Castello del Cassero

Camerata Picena ricorda Mario FratesiCAMERATA PICENA – Martedì 16 febbraio, alle ore 17,30 presso i locali del castello del Cassero, la Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, ricorda la figura di Mario Fratesi che il 12  dicembre si è spento, all’età di 68 anni.

Mario Fratesi, sindaco di Camerata Picena dal 1985 al 1995, è stato, nel triennio 2005/2008, presidente regionale della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo la cui missione fondamentale è quella di integrare i servizi di welfare garantiti dallo Stato, con pacchetti di tutele che prevedono erogazione di rimborsi e sussidi allo studio.

Uomo integerrimo, MARIO Fratesi si è sempre  impegnato nel sociale, in politica, nel sindacato mettendo a disposizione di tutti la sua grande umanità e sensibilità ma per Camerata è stato innanzitutto  un grande amico, un uomo come ce ne sono pochi, sempre pronto a mettersi a disposizione gratuitamente per il bene comune. E’ per questo che il Sindaco Paolo Tittarelli ha voluto partecipare alla commemorazione ricordando l’uomo, l’amministratore ma soprattutto l’amico.

Insieme al sindaco Tittarelli  intervengono Armando Messineo, presidente  Nazionale della soci, Stefano Maggi, presidente della Fondazione Cesare Pozzo e Massimo Papini presidente dell’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it