Disagi e danni in tutto il Senigalliese per il forte vento

Disagi e danni in tutto il Senigalliese per il forte vento. Abbattuti lampioni, insegne pubblicitarie, alberi e grossi rami

Disagi e danni in tutto il Senigalliese per il forte ventoDisagi e danni in tutto il Senigalliese per il forte vento / SENIGALLIA – Il forte vento ha creato, nella notte, disagi in tutto il territorio, causando  anche dei danni. Da Senigallia, Montemarciano, Ostra, Ostra Vetere, Trecastelli, Corinaldo, Serra de’ Conti, Castelleone, Barbara, Arcevia, Belvedere Ostrense sono giunte numerose segnalazioni per cadute di alberi, intralci vari alla circolazione e attivazione dei sistemi di allarme, provocati dalle forti raffiche di vento. Le situazioni di maggior rilievo si sono verificate a Senigallia, lungo la Statale 16, nel tratto di via Raffaello Sanzio, all’altezza del civico 44, dove è stato abbattuto un lampione dell’illuminazione pubblica caduto sulla sede stradale; a Marzocca, sempre sulla Statale Adriatica, all’altezza del civico 118, dove è stato abbattuto un palo con insegna pubblicitaria caduto sulla sede stradale. In entrambi i casi non è rimasto coinvolto nessun pedone o veicoli in transito.

Altri danni a Montemarciano, in via Marotti, angolo via Matteotti, dove la caduta di un pino di alto fusto, ha danneggiato la facciata di un edificio di proprietà di un 74enne del luogo. La caduta del pino ha anche causato danni ad una Renault Twingo in transito, condotta da una donna 45enne del luogo. Sempre a Montemarciano, in via Brecciata, l’ improvvisa caduta di un ramo di acacia ha provocato l’uscita di strada di un autotreno in transito, condotto da un 51enne di Monte San Vito e di un Fiat Ducato, condotto da un autotrasportatore 27enne del luogo.

Altri danni e disguidi a Ostra dove in via Carducci n.2, nei pressi della scuola materna “Biancaneve”, la caduta di un pino di alto fusto ha danneggiato due autovetture regolarmente parcheggiate in via Giovanni XXIII (si tratta di una Land Rover e di una Fiat Punto), che hanno riportato ingenti danni. Sempre ad ostra, in via San Francesco n.1, un grosso ramo, staccatosi da un pino di alto fusto, cadendo ha danneggiato il cancello d’ingresso del locale cimitero comunale.

Per fortuna, nonostante l’allarme ed i danni non si registrano feriti. Molte strade sono state chiuse al traffico per consentire le operazioni di rimozione degli ostacoli, eseguite dai vigili fuoco, intervenuti sul posto unitamente alle pattuglie dei carabinieri e al personale tecnico delle locali amministrazioni comunali.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it