Dopo 29 anni di attesa il 27 febbraio apre la Rsa di Mondolfo

Dopo 29 anni di attesa il 27 febbraio apre la Rsa di Mondolfo. La conferma è arrivata dalla Regione al Comitato per la salute pubblica

Dopo 29 anni di attesa il 27 febbraio apre la Rsa di MondolfoDopo 29 anni di attesa il 27 febbraio apre la Rsa di Mondolfo / MONDOLFO – La presidente del Comitato per la salute pubblica di Mondolfo, San Costanzo e Monte Porzio annuncia con soddisfazione che la “m i s s i o n e è stata c o m p i u t a”.

Mirella Caronti ha infatti ricevuto, questa mattina, notizie confortanti dalla segreteria personale del presidente della Giunta regionale Luca Ceriscioli. La Rsa di Mondolfo sarà inaugurata sabato 27 febbraio, alle ore 10.30.

Mirella Caronti ci tiene a ringraziare, per primi, tutti i componenti del Comitato, i quali hanno creduto in lei e condiviso l’obiettivo di riportare un reparto di degenza nell’ex-ospedale “Bartolini” di Mondolfo. Ci sono voluti ben 29 anni, ma “chi la dura la vince”.

Dopo 29 anni di attesa il 27 febbraio apre la Rsa di MondolfoLa signora Caronti ringrazia in particolare la dott.ssa Maria Capalbo, l’artefice dell’accreditamento in Rsa del 2 luglio 2015, il dr. Luca Ceriscioli, presidente della Giunta regionale delle Marche, che ha mantenuto la promessa fatta.
Infine la presidente Mirella Caronti ringrazia tutte le persone di buon cuore, e sono state tante, che hanno creduto nell’obbiettivo finale.

Nella foto: la presidente del Comitato per la salute pubblica, Mirella Caronti, con il presidente della Giunta regionale Luca Ceriscioli ed il sindaco di Mondolfo, Pietro Cavallo

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it