Si prevede un 2016 ricco di novità per il Movimento Artistico Introvisione

Si prevede un 2016 ricco di novità per il Movimento Artistico Introvisione

un 2016 ricco di novità per il Movimento Artistico Introvisione schiaroliintrovisione000 (2) schiaroliintrovisione000 (3)SENIGALLIA – Si prospetta un 2016 ricco di novità per il Movimento Artistico Introvisione che, dopo i numerosi successi riscossi lo scorso anno, sta progettando nuove ed ambiziose avventure. Lavori in corso quindi per gli artisti Giovanni Schiaroli, Monica Raffaeli, Roberto Giovannetti, Walter Ferro, Federico Mondelci, per il presidente dell’ Associazione Culturale Introvisione Giordano Rotatori ed il critico d’arte Monia Frulla che proprio nei giorni scorsi si sono riuniti con lo scopo di pianificare il da farsi.

Per l’occasione è giunta da Roma l’organizzatrice di eventi Camilla Di Biagio che ha seguito le attività del Movimento Artistico fin dall’inizio.

All’incontro non potevano mancare i sindaci di Senigallia, Maurizio Mangialardi, di Ostra, Andrea Storoni e di Ostra Vetere, Luca Memè che hanno creduto nel Movimento sin dalla sua fondazione e continuano a sostenerlo nella convinzione che il messaggio filosofico e le varie forme artistiche abbracciate da Introvisione siano un modo davvero vincente per valorizzare il territorio e far conoscere la marchigianità nel mondo.

Grandi passi sono stati fatti nel primo anno ed altrettanti verranno fatti nei prossimi mesi: infatti, oltre all’imminente performance di domenica 30 gennaio a Roma, per Introvisione si concretizza sempre più  il traguardo America del Nord con i prossimi allestimenti a Washington e New York.

Ad ospitare il cruciale incontro dei giorni scorsi è stato il ristorante “Il Vicoletto” di Senigallia, che anche nel 2015 aveva incontrato gli artisti prima della partenza per l’Argentina. I titolari del noto ristorante senigalliese, da sempre sensibili ad appoggiare iniziative di carattere artistico, con piacere hanno ospitato l’incontro del Movimento Introvisione  e visto che “Il Vicoletto” sembri portare bene, la speranza è che sia così anche questa volta.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it